Agorafobia

L'agorafobia è un disturbo d'ansia che tipicamente comporta una paura intensa di situazioni e luoghi in cui la fuga è difficile e non è disponibile alcun aiuto. Per molte persone, il pensiero della folla, dei ponti, degli ascensori, degli edifici pubblici, dei trasporti pubblici o degli ascensori può essere troppo da gestire.

Gli individui con questo disturbo possono anche temere situazioni in cui vengono derisi o in cui è possibile un'umiliazione o un imbarazzo. L'agorafobia può anche comportare una paura irragionevole di perdere il controllo, impazzire o morire. La paura può essere così intensa da interferire con il lavoro, la scuola o altre attività della vita quotidiana. Alcune persone non sono in grado di lasciare la sicurezza di casa.

Che cosa provoca l'agorafobia?

Gli esperti non sono sicuri del perché le persone sviluppino l'agorafobia, ma sembra che il disturbo possa essere presente nelle famiglie. Spesso una persona che ha avuto uno o due attacchi di panico gravi sviluppa l'agorafobia come risposta ad una paura estrema di avere un altro attacco.

L'agorafobia è più comune nelle donne. Mentre il disturbo inizia frequentemente nell'adolescenza o nella prima età adulta, può colpire anche bambini piccoli.

Sintomi dell'agorafobia

Come ogni disordine d'ansia, gli individui con agorafobia possono sperimentare una vasta gamma di sintomi, tra cui i seguenti:

  • distensione del respiro

  • dolore al petto

  • cuore accelerato

  • Capogiri

  • Sudorazione

  • Tremore

  • Nausea

  • Agitazione

  • Sensazione di soffocamento

  • Un sensazione di "spilli e aghi"

  • sensazione di essere staccato dal corpo

  • Depressione, a volte fino al suicidio

Agorafobia e dipendenza

I sintomi dell'agorafobia sono così difficili che molte persone ricorrono a droghe e alcol per alleviare la paura, ansia e depressione. Quando ciò si verifica, è fondamentale cercare un trattamento di droghe e alcool o riabilitazione il prima possibile. L'agorafobia è curabile, anche quando è complicata dall'abuso di sostanze.

Se i sintomi sono ingestibili o se si tratta di depressione grave, può essere necessario un trattamento residenziale per ansia e depressione.

Come si cura l'agorafobia?

Varie tecniche di consulenza, incluso Terapia Cognitiva Comportamentale (CBT), può aiutare le persone ad imparare a far fronte ai sintomi e a comprendere che le loro paure sono sproporzionate rispetto a qualsiasi minaccia o pericolo reale.

I sintomi si alleviano quando le persone sono in grado di riconoscere i pensieri che inducono il panico e sostituirli con modi di pensare più costruttivi. Col tempo, la terapia di esposizione può permettere alle persone di affrontare le situazioni che provocano ansia.

Per molte persone, gli antidepressivi e i farmaci ansiolitici possono alleviare la depressione o l'ansia associati all'agorafobia. Sono utili anche varie tecniche di rilassamento e di gestione dello stress, compresa la meditazione di consapevolezza per l'ansia.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-01-14 18:15:32 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × 4 =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati