Un caso di studio sulla dipendenza da oppioidi

Centinaia di persone negli Stati Uniti muoiono a causa di overdose da oppioidi e le vendite negli Stati Uniti sono in aumento.

 

Gli oppioidi sono chimicamente correlati e interagiscono con i recettori degli oppioidi sulle cellule nervose del corpo e del cervello. Gli antidolorifici oppioidi sono solitamente innocui se assunti per un breve periodo di tempo sotto prescrizione medica, ma poiché producono euforia oltre al sollievo dal dolore, possono essere utilizzati in modo improprio (occupati in modo diverso o in una quantità superiore a quella prescritta o assunti senza la prescrizione del medico). L'uso costante come prescritto dal medico può portare alla dipendenza, ma quando se ne fa un uso improprio, gli antidolorifici oppioidi possono portare alla dipendenza, a episodi di overdose e persino alla morte.

Gli oppioidi diventano pericolosi per la popolazione degli Stati Uniti, poiché ogni giorno aumenta il numero di persone che consumano oppioidi in modo diverso o in quantità superiore a quella prescritta o che li assumono senza il consenso del medico. Sempre più persone diventano dipendenti dagli oppioidi e, di conseguenza, ogni giorno centinaia di persone negli Stati Uniti muoiono a causa di overdose da oppioidi. Le overdose di farmaci sono diventate la prima causa di morte per gli americani di età inferiore ai 50 anni; oggi negli Stati Uniti le persone hanno più probabilità di morire per un'overdose di farmaci che per incidenti automobilistici o armi da fuoco. Attualmente, gli Stati Uniti hanno la più alta percentuale di decessi legati alla droga al mondo. Dal 1999 la mortalità per droga è aumentata in tutte le fasce d'età, ma ora è più elevata tra i 25 e i 54 anni.

A partire dagli anni '90, il volume degli oppioidi prescritti ha iniziato a crescere e, di conseguenza, è aumentato anche il numero di overdose e di decessi dovuti agli oppioidi prescritti. Tuttavia, il volume di oppioidi prescritti è aumentato, ma la quantità di dolore riferita dagli americani non è diminuita. Dal 1999 al 2017, quasi 218.000 persone sono morte negli Stati Uniti a causa di overdose di oppioidi prescritti. I decessi per overdose da oppioidi prescritti sono stati cinque volte superiori nel 2017 rispetto al 1999.

Infografica sul tasso di mortalità per overdose da oppioidi negli USA

Dal 2012

Nel 2012, più di 22.000 persone sono morte a causa di overdose da oppioidi. Nel 2013, quasi 25.000 persone hanno perso la vita a causa di un'overdose da oppioidi, un numero superiore a quello dell'anno precedente. Tuttavia, nel 2014, più di 28.000 persone sono morte per overdose da oppioidi, un numero anch'esso superiore a quello dell'anno precedente. Nel 2015, secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, più di 33.000 persone sono morte per overdose da oppioidi. Fino al 2015, il numero di persone decedute a causa di overdose da oppioidi era aumentato a un ritmo decrescente, ma a partire dal 2016 i numeri sono aumentati notevolmente e le persone si sono orientate maggiormente verso il consumo eccessivo di oppioidi. Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, nel 2016 più di 42.000 mila persone sono morte per overdose da oppioidi, con un aumento del 30% rispetto all'anno precedente. Le overdose da oppioidi sintetici hanno ucciso 20.000 persone negli Stati Uniti. I decessi per overdose da oppioidi sono così frequenti da aver fatto diminuire l'aspettativa di vita negli Stati Uniti. Nel 2017, più di 47.600 mila persone sono morte per overdose da oppioidi, un numero superiore a quello dell'anno precedente. Secondo il CDC, più di 72.000 persone sono morte a causa di overdose da farmaci, e tra queste, 47.600 persone sono morte per overdose da oppioidi. Le statistiche mostrano che ogni due minuti in America qualcuno muore per overdose da oppioidi. La maggior parte dell'aumento delle overdose da oppioidi è dovuta alla crescita degli oppioidi sintetici illeciti diversi dal metadone, come il fentanil e il tramadolo. Il tasso di decessi per overdose causati da questi oppioidi sintetici è raddoppiato tra il 2015 e il 2016, passando da 3,1 per 100.000 nel 2015 a 6,2 per 100.000, secondo il CDC. Ogni anno dal 2013, il tasso di overdose mortali da oppioidi sintetici diversi dal metadone è aumentato in media dell'88%. L'eroina, un oppioide illegale, ha causato più di 15.000 vittime nel 2016, rispetto alle quasi 13.000 del 2015. Il tasso di mortalità dovuto alle overdose da oppioidi aumenta di giorno in giorno, destando grande preoccupazione nel governo degli Stati Uniti.

Il costo e le vendite

Questa statistica illustra il numero annuale di prescrizioni di oppioidi negli Stati Uniti dal 2014 al 2017, dove si nota che il numero di oppioidi prescritti sta diminuendo su base annua. Nel 2017, i pazienti statunitensi hanno ricevuto circa 191 milioni di prescrizioni di oppioidi, rispetto ai circa 214 milioni del 2016.

Dal 2016 al 2018, circa 800 milioni di dollari di pillole di fentanil sono stati venduti illegalmente online negli Stati Uniti da fornitori cinesi. La droga viene tipicamente prodotta in Cina e poi spedita in Messico dove viene somministrata e confezionata, per poi essere contrabbandata negli Stati Uniti attraverso i cartelli della droga. Una grande quantità viene anche acquistata online e spedita tramite il servizio postale statunitense. Può anche essere acquistata direttamente dalla Cina, che è diventata un importante produttore di numerose droghe sintetiche illegali negli Stati Uniti.

Nel 2016, uno studio ha previsto che il costo delle overdose, dell'abuso e della dipendenza da oppioidi da prescrizione negli Stati Uniti nel 2013 è stato di circa 78,5 miliardi di dollari, la maggior parte dei quali è stata riconosciuta alla spesa sanitaria e alla giustizia penale, oltre che alla perdita di produttività. Tuttavia, nel giro di due anni, le statistiche mostrano stime decisamente più alte perché l'epidemia si è aggravata con l'overdose e con il raddoppio dei decessi nell'ultimo decennio. Il 20 novembre 2017 la Casa Bianca ha comunicato che solo nel 2015 l'epidemia di oppioidi è costata agli Stati Uniti una cifra stimata in 504 miliardi di dollari.

L'importo del trattamento degli oppioidi può variare a causa di vari fattori, ma il prezzo del trattamento può variare da 6.000 a 15.000 dollari all'anno. La maggior parte dei tossicodipendenti deriva da un ambiente economico in ritardo, per cui numerosi tossicodipendenti non hanno il sostegno o il denaro per completare le cure alternative per le dipendenze.

Nel 2017, si è scoperto che un gruppo di overdose di fentanil in Florida è stato causato dalla vendita per strada di pillole di fentanil vendute come Xanax. Secondo la DEA, un chilogrammo di fentanil può essere acquistato in Cina per 3.000-5.000 dollari e poi contrabbandato negli Stati Uniti per posta o da spacciatori messicani per produrre oltre 1,5 milioni di dollari di entrate. La redditività di questa droga ha spinto gli spacciatori ad adulterare altre droghe con il fentanil senza che il consumatore ne sia informato.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2019-04-02 15:40:57 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

The newest posts

Our private articles and press releases