Come sapere quando è il momento del trattamento di droghe e alcool o della riabilitazione

Quando si è profondamente in preda all'abuso di sostanze, può essere difficile vedere quanto male sono diventate le cose.

Se non è sicuro di essere pronto per droga e trattamento alcolico o riabilitazione, o se è preoccupato che un membro della famiglia possa negare la sua dipendenza, ci sono diverse bandiere rosse che possono aiutarla a decidere se è il momento di cercare aiuto.

  • Può riuscire a mantenere un lavoro o un programma accademico, ma questo non significa che non esistano problemi seri. Non si illuda. Anche i tossicodipendenti ad alto funzionamento spesso hanno bisogno di un trattamento.
  • Similmente, se ha perso un lavoro o è stato cacciato da scuola per essere arrivato troppo spesso in ritardo o semplicemente per non essersi presentato, è un segno sicuro che la sua dipendenza sta influenzando la sua vita in modo negativo.
  • Può essere il momento di un trattamento per la dipendenza se si accorge di prendere decisioni sbagliate a causa dell'abuso di sostanze. Per esempio, se ha mai guidato mentre era ubriaco o fatto (anche se non ha ancora ricevuto una guida in stato di ebbrezza), ha rappresentato un serio pericolo per se stesso e per tutti gli altri sulla strada.
  • Faccia molta attenzione se il suo medico l'ha avvertita che la sua salute sta soffrendo a causa dell'abuso di sostanze, poiché le droghe e l'alcol sono duri per il corpo, compresi cervello, fegato, cuore e sistema respiratorio. Se si inietta droghe, è a maggior rischio di epatite C o HIV.
  • Tolleranza, in cui ha bisogno di sempre più droghe o alcol per ottenere la stessa buona sensazione, è un chiaro segno che ha un problema di abuso di sostanze. La tolleranza spesso porta alla dipendenza.
  • Se si è ritirato dalle attività sociali, o se non trascorre tempo con la famiglia o i vecchi amici, potrebbe essere nel mezzo di una dipendenza.
  • Se è dipendente, potrebbe essere preoccupato di acquisire o usare droghe o alcol.
  • Se i suoi amici più stretti e la sua famiglia le chiedono di smettere di usare o di farsi aiutare, o se si trova sulla difensiva o arrabbiato per la loro preoccupazione, potrebbe essere il momento di cercare un trattamento. Probabilmente hanno buone ragioni per preoccuparsi.
  • I tossicodipendenti spesso cercano senza successo di smettere e possono sperimentare sintomi di astinenza come nausea, mal di testa, nervosismo, crampi, irritabilità, sbalzi d'umore o paranoia entro poche ore. Questo è un enorme segnale di avvertimento che ha bisogno di un trattamento.
  • Ha bisogno di un trattamento se il suo abuso di sostanze ha provocato una condanna al carcere o altri problemi legali come un DUI, un'accusa di possesso, ubriachezza pubblica o furto per sostenere la sua dipendenza.
  • Cerca aiuto immediatamente se ha mai pensato di fare del male a se stesso o ad altri quando è sotto l'influenza di droghe e alcol. Grave depressione e altri disturbi possono essere trattati insieme alla dipendenza.
  • Se ha sperimentato memoria annebbiata o vuoti di memoria, o se non ricorda cosa ha fatto mentre era sotto l'influenza (ma gli amici glielo dicono dopo), è il momento di considerare la riabilitazione.
  • È un buon momento per considerare il trattamento per la dipendenza se mente sul suo uso di droghe o alcol, se nasconde prove del suo uso di droghe o alcol, se beve o usa in segreto o se trova che non può iniziare la giornata senza un drink.

Trattamento per la dipendenza o l'abuso di sostanze: Non aspettare

Se decide che è il momento di un trattamento per la dipendenza, non aspetti perché il problema peggiorerà solo con il tempo. Prima si avvia sulla strada del recupero, prima potrà tornare ad una vita libera dalla morsa della dipendenza.

Il trattamento per droghe e alcool la aiuterà a gestire il suo abuso di sostanze e affronterà anche la depressione, ansia o altri problemi che possono essere intrecciati alla sua dipendenza.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-07-01 13:59:01 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × quattro =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati