Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

Dipendenza da Internet: Un problema reale?

Molti esperti sono riluttanti ad usare il termine "dipendenza" in riferimento ad una malsana dipendenza da Internet. Anche se la dipendenza da Internet non è (ancora) un disturbo psicologico formalmente riconosciuto, gli psicologi concordano sul fatto che molte persone usano Internet in modo eccessivo, spesso a scapito di casa, famiglia, amici, lavoro o scuola.

Le persone che hanno una dipendenza malsana da Internet spesso passano il tempo on-line per evitare le pressioni quotidiane, e il mondo sociale on-line prende il posto delle sane relazioni umane. Come una dipendenza da pornografia o gioco d'azzardo, questo comportamento viene spesso definito una "dipendenza non chimica" o un "disturbo del controllo degli impulsi". Come altre dipendenze, la dipendenza da Internet può portare a conseguenze spiacevoli, tra cui l'aumento del tempo di utilizzo di Internet, sintomi di astinenza e la possibilità di ricaduta.

Anche se le indicazioni della dipendenza da Internet variano da persona a persona, il problema condivide molti sintomi e caratteristiche comuni. Se pensa che lei o una persona cara possa avere una dipendenza da Internet, consideri quanto segue:
  • Il tempo trascorso online ha la precedenza sul tempo con amici e familiari. Le relazioni sane sono minacciate e una persona con una dipendenza da Internet diventa socialmente isolata.
  • Le attività on-line possono includere pornografia, chat room, compravendita di azioni, gioco o gioco d'azzardo, ma anche attività tipicamente "sane" come la programmazione, lo shopping o il web surfing.
  • È comune che le persone dipendenti dal computer mentano a familiari, datori di lavoro o insegnanti sul tempo che passano on-line e sulle loro attività on-line. Quando vengono confrontate, spesso negano l'esistenza di un problema.
  • Una persona con una dipendenza malsana da Internet può sperimentare depressione e ansia quando il tempo passato al computer (o allo smartphone) viene negato o ridotto.
  • Le persone dipendenti tendono a pensare costantemente a Internet, anche quando sono lontane dal computer. I tentativi di limitare il tempo trascorso online non hanno successo.
  • Una persona dipendente può rivolgersi al computer per evadere in momenti difficili o stressanti. Può usare Internet per alleviare la depressione o l'ansia.
  • La tolleranza è comune quando la dipendenza progredisce, e la dipendenza da Internet non è diversa. Una persona con una dipendenza richiede sempre più tempo on line per raggiungere lo stesso "high".
  • I problemi fisici sono una conseguenza dell'uso eccessivo del computer. Per esempio, i dipendenti da Internet possono sviluppare sindrome del tunnel carpale, affaticamento della vista, torcicollo, mal di schiena e mal di testa. L'insonnia è un risultato comune di orari sconvolti e lunghe ore in linea, spesso seguita da ansia, persino depressione. Il cyber-bullismo e i conseguenti suicidi dovuti all'uso eccessivo di internet sono segnalati sempre più spesso. Le vittime spesso non hanno amici nella vita reale e quindi i necessari controlli di realtà di amore, connessione e valore.

Risolvere una dipendenza da Internet è difficile perché a differenza di alcol o droghe, l'uso di Internet è spesso richiesto per lavoro o scuola. Per la maggior parte delle persone, staccare la spina non è un'opzione. Tuttavia è possibile imparare abilità di coping e ridurre l'uso del computer ad un livello più sano. La consulenza, compresa la terapia cognitiva del comportamento, è spesso utile così come l'addestramento alla competenza sociale e l'educazione sui benefici e i pericoli del mondo virtuale.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2015-03-11 23:10:23 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati