Dirigenti alcolisti e danni economici causati da dirigenti alcolisti

I massimi dirigenti e amministratori delegati non sono immuni dalla dipendenza e il danno economico causato da dirigenti alcolisti può essere enorme. Questo sorprende molto le persone che si aspettano che gli alcolisti assomiglino al barbone stereotipato che barcolla per strada con un sacchetto di carta marrone in mano.

In realtà, molti alcolisti sono dirigenti di alto livello, potenti dirigenti che vanno al lavoro ogni giorno. Sono persone altamente istruite e di alto reddito che riescono a mantenere una vita personale e professionale di successo nonostante la loro lotta con l'alcol.

La maggior parte dei dirigenti di alto livello hanno una forte spinta al successo e spesso sono le loro tendenze al rischio che li hanno spinti a livelli così alti di successo. Troppo spesso la pressione e lo stress di tali alte aspettative portano all'esaurimento mentale e fisico e al burnout.

Molti dirigenti alcolisti lottano con la loro dipendenza in silenzio per anni, e persino i colleghi, gli amici più stretti e la famiglia possono non essere consapevoli dell'entità del problema. Tuttavia, diventa sempre più difficile per i dirigenti alcolisti mantenere le cose in ordine. Quando alla fine le cose cominciano a crollare, i danni economici alle aziende legati all'alcol sono inevitabili.

I dirigenti alcolisti e il posto di lavoro

Per la maggior parte delle aziende, i pranzi da tre Martini e i cocktail party aziendali sono una cosa del passato. Di conseguenza, i dirigenti alcolisti hanno imparato strategie per nascondere la loro crescente dipendenza.

I dirigenti alcolisti hanno la libertà di creare i propri orari e di solito un team di assistenti e segretarie si danno da fare per riprogrammare gli appuntamenti o trovare scuse valide quando il capo è fuori ufficio.

I dirigenti alcolisti esercitano un grande potere e i dipendenti possono esitare a lamentarsi quando il capo si comporta in modo strano o semplicemente non si presenta affatto. In alcuni casi si sentono sleali verso un capo che li ha trattati bene.

Il danno economico

I dirigenti alcolizzati costano alle aziende miliardi di dollari in produttività persa e aumento delle spese sanitarie. Non c'è dubbio che l'immagine dell'azienda e il morale degli impiegati ne risentano negativamente. Il rendimento lavorativo ne risente e carriere promettenti vengono fatte deragliare.

Il danno economico è difficile da calcolare, ma il costo si accumula rapidamente se si considera che i dirigenti alcolizzati hanno maggiori probabilità di:

  • sperimentare problemi sociali, problemi medici e psicologici
  • avere più assenze per malattia
  • arrivare tardi e andarsene presto
  • essere feriti sul lavoro o fuori dal lavoro
  • diventare disabili
  • avere progetti incompiuti
  • fare più errori o errori di giudizio
  • commettere frodi o furti
  • avere difficoltà legali
  • aumentare la responsabilità dell'azienda
  • sviluppare difficoltà di concentrazione
  • avere più visite al pronto soccorso
  • andare in pensione anticipata
  • morire prima delle loro controparti che non bevonobere

I dirigenti alcolisti e la negazione

I dirigenti che bevono molto spesso hanno difficoltà a vedersi come dipendenti perché non corrispondono allo stereotipo dell'alcolista disoccupato che ha toccato il fondo. Tendono a paragonarsi ad altri alcolisti di minor successo e ne escono sempre vittoriosi perché bevono alcolici costosi in eventi di lusso invece di whisky rotgut a buon mercato acquistato al mercato dell'angolo.

I dirigenti alcolisti sembrano cavarsela bene perché trovano modi per nascondere il problema, bevendo spesso in privato o diventando mezzi ubriachi prima di arrivare a un evento. Diventano abili ad ingannare se stessi e gli altri.

In verità, la malattia dell'alcolismo è molto simile per tutti, indipendentemente dalla posizione finanziaria o dallo status sociale. È segnata da forti voglie, da una maggiore tolleranza e dal continuare a bere nonostante le molte conseguenze negative del loro comportamento autodistruttivo. Come altri tossicodipendenti, i dirigenti alcolisti non sono in grado di bere moderatamente. Possono provare vergogna e rimorso in seguito, ma i ripetuti tentativi di controllare il loro bere sono falliti.

Con il tempo, diventa impossibile nascondere un serio problema di alcolismo. Più a lungo si permette alla dipendenza di continuare, più alta è la possibilità di danni alla reputazione dell'azienda e maggiore è l'impatto economico.

I dirigenti alcolisti: Riconoscere i segni di problemi

Un dirigente alcolista può mostrare i seguenti segni di avvertimento:

  • Malumore e irritabilità
  • Comportamento compulsivo
  • Assunzione di rischi non necessari
  • Facilitazione del lavoro.assunzione di rischi
  • Fluttuazioni nel peso normale
  • Cerchi scuri sotto gli occhi e aspetto stanco
  • Graduale deterioramento della salute fisica
  • Frequenti sbornie
  • Aspetto trasandato
  • Ridotta produttività
  • Comportamento secreto
  • Tremori, sudorazione o altri segni di astinenza dall'alcol

I dirigenti alcolisti e trattamento: Un alto livello di successo

I dirigenti alcolisti spesso ritardano il tanto necessario trattamento, spesso perché sono imbarazzati o preoccupati di rovinare la reputazione dell'azienda se la voce trapela. Tuttavia, una volta che i dirigenti iniziano il trattamento, la loro spinta e motivazione li sprona al successo.

Una volta in trattamento, gli alcolisti dirigenti imparano che l'alcolismo è una malattia cronica che risulta da cambiamenti chimici che avvengono dopo l'uso ripetuto di alcol. Attraverso la consulenza e l'educazione, i dirigenti scoprono come l'alcolismo colpisce le aree del cervello che regolano l'apprendimento, lo stress, il piacere, l'autocontrollo e il processo decisionale.

Come tutti gli alcolisti, i dirigenti meritano il trattamento, non il giudizio. Un trattamento di alta qualità, basato sull'evidenza, che include la terapia comportamentale e una valutazione medica completa, può ripristinare il benessere, gestire la possibilità di relapse e ripristinare il normale funzionamento. I farmaci sono utili durante l'astinenza e a volte anche dopo.

Un programma di trattamento esecutivo offre assistenza personalizzata 24 ore su 24. L'intero staff, inclusi consulenti, medici e psicologi, sono altamente qualificati e comprensivi dei bisogni particolari dei dirigenti alcolisti.

I centri di trattamento offrono privacy e riservatezza per dirigenti alcolisti

I dirigenti alcolisti devono trovare un fornitore adatto trattamento che comprenda il bisogno di completa privacy e riservatezza. Un ambiente calmo e sicuro rimosso dal tipico stress e dalla tensione offre ai dirigenti alcolisti l'opportunità di conoscere la malattia dell'alcolismo.

Trattamento comporta anche un piano di aftercare che aiuta il dirigente alcolista a gestire lo stress e a imparare a far fronte alle difficoltà legate al rientro nel frenetico mondo degli affari. La consulenza aiuta con depressione o ansie che spesso sono alla base dell'alcolismo.

Se sono presenti altre dipendenze, tra cui abuso di sostanze, gioco d'azzardo o sovralimentazione, verranno affrontate allo stesso tempo. Spesso i centri di trattamento incorporano la cessazione del fumo nel trattamento della dipendenza.

I centri di trattamento per dirigenti e i programmi di riabilitazione comprendono che i dirigenti alcolizzati hanno responsabilità e doveri che non aspettano, anche durante il trattamento. Mentre guarire è la prima priorità, è possibile mantenere importanti doveri e relazioni di lavoro durante il corso del trattamento.

Direttori alcolisti e aftercare

Molti dirigenti alcolisti tornano al lavoro con entusiasmo, ricadendo presto negli stessi vecchi modelli distruttivi. Possono sentire il bisogno di accelerare il ritmo di lavoro. Possono lavorare ore estenuanti, alimentandosi durante le pause pranzo e le ferie.

Un piano di assistenza al lavoro che includa meccanismi per affrontare lo stress è fondamentale per i dirigenti alcolisti perché le settimane e i mesi successivi al trattamento possono essere difficili. Attraverso la consulenza, i dirigenti imparano a stabilire confini, fissare limiti e delegare il lavoro ad altri.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-04-15 16:07:23 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × 1 =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati