Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

Emozioni negative e salute

Per la maggior parte delle persone è più facile soffermarsi su esperienze spiacevoli che accentuare le cose buone che la vita offre. Una certa quantità di negatività è normale, ma un pensiero troppo negativo può avere un profondo effetto sulla salute fisica, manifestandosi in dolori muscolari e dolori cronici e contribuendo ad indebolire il sistema immunitario, ictus, attacchi di cuore e persino alcune forme di cancro.

Secondo il Centro di Spiritualità e Guarigione dell'Università del Minnesota, lo stress cronico e le emozioni come rabbia, ira, ostilità e gelosia possono effettivamente influenzare l'invecchiamento e accorciare la durata della vita. Martin Seligman, PhD, un pioniere nella ricerca sulle emozioni e la salute, ha notato che quando si tratta di scelte di stile di vita, una visione positiva si colloca allo stesso livello di una dieta sana, esercizio regolare e la decisione di non fumare sigarette.

Il cervello e le emozioni negative

I ricercatori sanno da decenni che il corpo e il cervello sono strettamente collegati e che il cervello risponde a pensieri ed emozioni rilasciando ormoni. Pensieri positivi e buoni sentimenti innescano il rilascio di sostanze chimiche come dopamina, ossitocina e serotonina, mentre stress ed emozioni negative provocano il rilascio di epinefrina, norepinefrina e cortisolo. Questa elaborata reazione chimica genera una risposta di lotta o fuga e alimenta una scarica di energia che ha aiutato i primi esseri umani a sopravvivere a situazioni pericolose che li affrontavano ogni giorno.

Mentre questa risposta umana serve uno scopo potente, lo stress e le emozioni mal gestite sono estremamente dannose. La maggior parte delle esperienze non sono negative o positive. È la nostra percezione dell'esperienza che detta le nostre risposte e determina come gli eventi e le situazioni influenzano la nostra salute fisica.

Non è facile alterare abitudini e modi di pensare profondamente radicati, ma con la pratica è molto possibile sviluppare una serie di strumenti e strategie per affrontare le emozioni negative. Consideri i seguenti suggerimenti:

  • Accetta che sei umano. Alcune emozioni negative sono normali e inevitabili. Tuttavia, può prendere la decisione di scegliere uno stato d'animo più ottimista.
  • Non eluda le emozioni. Invece, le riconosca e presti molta attenzione a come si sente. Col tempo imparerà quali eventi e situazioni scatenano risposte mentali e fisiche negative.
  • Si allontani dalla situazione. Faccia un respiro profondo o vada a fare una passeggiata, poi pensi al problema e determini il modo migliore di rispondere. È difficile prendere decisioni se la sua mente è in subbuglio.
  • Impara le tecniche di rilassamento che funzionano meglio per te. Per esempio, impari la mindfulness meditazione o pratichi yoga o tai chi.
  • Parla con qualcuno nei momenti difficili. Si affidi a familiari o amici o chieda aiuto ad un consulente. I legami sociali sono fondamentali e tutti abbiamo bisogno di un posto sicuro per sfogarci.
  • Non salti automaticamente alle conclusioni o si soffermi sul peggiore scenario possibile. Lavori a riqualificare il suo pensiero per lasciar andare pensieri e atteggiamenti negativi.
  • Relimina i rancori e i sentimenti negativi verso altre persone. Pratichi la pazienza e il perdono.
  • Non si soffermi su piccole cose, poiché anche i problemi minori possono gradualmente diventare sproporzionati e richiedere una quantità eccessiva di energia mentale. Si chieda se ne vale davvero la pena. Avrà importanza tra sei mesi? Sei giorni?
  • Coltiva la gratitudine, poiché un atteggiamento di gratitudine ha un potente impatto sul benessere fisico e mentale. Impari a concentrarsi su ciò che c'è di buono nella sua vita.
  • Uno studio pubblicato di recente sostiene di non aver trovato alcuna relazione tra l'aspettativa di vita e la soddisfazione della vita, veda lei stesso e si faccia un'opinione critica: https://www.bbc.com/news/health-35052404
Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2015-12-24 15:31:16 e tradotto in Italiano nel 2021

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati