Guida e farmaci da banco

È possibile acquistare un'enorme varietà di farmaci senza prescrizione o OTC (over the counter) in qualsiasi negozio, farmacia o supermercato. I farmaci OTC sono disponibili per curare quasi tutte le malattie, tra cui dolori, disturbi di stomaco, nausea, diarrea, tosse e raffreddore e molto altro.

Molte persone pensano che i farmaci OTC non diano problemi perché non è necessaria la prescrizione, ma alcuni possono presentare un rischio considerevole quando ci si mette al volante di un'auto, anche se presi esattamente come consigliato e anche se non ci si sente alterati.

In effetti, la ricerca indica che la compromissione risultante da dosi terapeutiche di alcuni prodotti OTC è pari a quella dei livelli legali di concentrazione di alcol nel sangue.

Incidenti automobilistici e farmaci OTC

Negli Stati Uniti, circa un terzo degli incidenti automobilistici mortali coinvolge un guidatore compromesso. Il National Traffic Safety Board (NTSB) riferisce che il numero di incidenti d'auto avvenuti sotto l'influenza di farmaci da banco può essere sottostimato perché pochi guidatori vengono testati per la presenza di farmaci senza ricetta.

Nel Regno Unito, il Dipartimento dei Trasporti ha identificato una serie di farmaci che hanno il potenziale di essere pericolosi, compresi quelli per allergie, dolore, tosse e raffreddore, disturbi gastrointestinali e nausea. I farmaci contenenti antistaminici presentano il maggior rischio di sedazione pericolosa.

MedicinaliOTC che possono essere pericolosi

Antitistaminici

Gli antistaminici alleviano starnuti, naso che cola, prurito agli occhi o altri sintomi di allergia. L'etichetta del principio attivo può dire Difenidramina, Bromfeniramina, Clorfeniramina o Doxilamina. Gli antistaminici possono anche essere usati in altri farmaci da banco per trattare bruciore di stomaco, indigestione, febbre, tosse, congestione toracica o dolori mestruali.

Gli effetti collaterali degli antistaminici possono includere sedazione, visione offuscata, irritabilità, agitazione e nervosismo. La sonnolenza scatenata dagli antistaminici è aggravata se lei è stanco o non ha dormito adeguatamente.

Medicinali per la tosse e il raffreddore

I farmaci usati per trattare la tosse e il raffreddore, compresi i decongestionanti e gli espettoranti, hanno il potenziale di influenzare i guidatori con sonnolenza, confusione e visione offuscata, specialmente quando i farmaci sono combinati con alcol.

Gli effetti collaterali dei farmaci per la tosse e il raffreddore possono essere sostanzialmente peggiori se presi con farmaci da prescrizione o altri farmaci da banco che inducono sonnolenza.

Analgesici

Gli analgesici sono farmaci progettati per alleviare il dolore. Consistono principalmente in aspirina, acetaminofene e NSAIDS (farmaci antinfiammatori non steroidei). Anche se i farmaci generalmente non causano sonnolenza da soli, possono essere pericolosi se combinati con farmaci da prescrizione, alcol o altri farmaci OTC

Anti-emetici

Gli antiemetici sono farmaci usati più comunemente per trattare i sintomi della cinetosi. I farmaci da banco che contengono dimenidrinato (noto come Dramamine negli Stati Uniti), possono causare una sonnolenza sostanziale. Non usi questo farmaco quando guida a meno che non sia sicuro dell'effetto che ha su di lei.

Medicinali antidiarroici

Alcuni farmaci antidiarroici, compresi quelli che contengono loperamide (l'ingrediente attivo dell'Imodium), possono causare sonnolenza.

Medicinali misti

Alcuni farmaci da banco hanno più di un ingrediente attivo. Per esempio, un prodotto può contenere un antistaminico, un antidolorifico e un decongestionante. Sia cauto nell'assumere questi farmaci se ha intenzione di mettersi al volante.

Utilizzare i farmaci da banco in modo sicuro

Può essere pericoloso sulle strade se assume farmaci da banco, anche se sta facendo tutto bene. Molte persone sono completamente inconsapevoli di quanto i farmaci possano influenzare la loro capacità di guidare.

Ricorda, comunque, che è sua responsabilità capire i possibili effetti prima di mettersi al volante.

Ecco alcune linee guida per l'assunzione di farmaci da banco.

  • Informazioni utili sono incluse in tutti i farmaci da banco, ma a volte la stampa minuscola può essere estremamente difficile da leggere. Se ha problemi con la stampa fine, compri un paio di lenti d'ingrandimento o chieda a qualcuno di leggere le istruzioni per lei.
  • Faccia attenzione alle informazioni sugli "ingredienti attivi" sull'etichetta. Si assicuri di non prendere due farmaci OTC con gli stessi ingredienti attivi.
  • Guardi la sezione "avvertenze", che le dirà cosa aspettarsi, quando smettere di usare il farmaco o quando il farmaco non dovrebbe essere usato affatto.
  • Non mischiare mai i farmaci OTC con l'alcool.
  • Si fermi immediatamente se si sente intontito o disorientato.
  • Parli con il suo medico o farmacista se prende anche farmaci su prescrizione, compresi quelli usati per trattare il dolore, la pressione alta, depression, anxiety, allergie o colesterolo alto.
  • Non si metta al volante se non è sicuro dei farmaci OTC o se pensa che i prodotti la facciano sentire intontito, confuso o stordito. Parli con il suo fornitore di assistenza sanitaria di possibili alternative.

Se sta lottando con i farmaci da banco

I farmaci da banco non creano dipendenza nello stesso senso delle droghe oppioidi o dell'alcol, ma possono comunque provocare abuso o dipendenza da sostanze. Parli con il suo medico se pensa di essere troppo dipendente dai farmaci da banco.

Consideri il trattamento per droga e alcol o la riabilitazione se è preoccupato per la dipendenza da droghe o alcol. Sia sempre molto cauto nel mischiare le sostanze.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-06-20 14:30:16 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × due =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati