Come ha influito la crisi del Covid-19 sulle persone ricche?

La dott.ssa Marta Ra, CEO di Paracelsus Recovery, spiega come la crisi del Covid-19 influisce sulle persone ricche e come possono proteggere la loro salute mentale.

La crisi del Covid-19 ha sconvolto la vita di tutti noi. Tuttavia, sebbene tutti ne siano colpiti, coloro che si trovano agli estremi dello spettro socioeconomico hanno sofferto più di altri. Noi di Paracelsus Recovery non vogliamo sorvolare su questa dura verità. Tuttavia, in questo articolo ci concentriamo sulle implicazioni specifiche che questa crisi ha avuto sugli individui con un patrimonio elevato. Le persone ricche e potenti sono ugualmente soggette a problemi di salute mentale. Per molti versi, sono più a rischio di vari problemi di salute mentale a causa dello stress e della solitudine che la ricchezza può portare con sé. Nonostante ciò, rimangono un gruppo demografico spesso trascurato quando si parla di problemi di salute mentale.

La pandemia di coronavirus ha portato ansia e incertezza nella vita di tutti. Per le persone di alto livello, queste emozioni sono confuse dalla perdita economica e dalle routine gravemente interrotte. Ad esempio, molti individui UHNW non sono abituati a trascorrere così tanto tempo in un unico luogo. Di conseguenza, l'autoisolamento può farli sentire in trappola e in ansia. Dall'inizio della pandemia, Paracelsus Recovery ha registrato un'impennata di chiamate da parte della nostra clientela UHNW che chiedeva aiuto per le difficoltà di salute mentale. Tra le altre, queste sfide includono perdite economiche, dinamiche relazionali dolorose e abuso di sostanze.

1. Problemi economici.

I dirigenti della C-Suite di tutto il mondo stanno affrontando lo stress di mantenere l'azienda in funzione durante un blocco globale, di sostenere le loro famiglie e di garantire che i loro dipendenti possano far fronte alle proprie responsabilità. Tuttavia, per molti CEO è stato impossibile raggiungere tutti questi obiettivi. Di conseguenza, possono insorgere emozioni difficili come il senso di colpa, l'impotenza e il senso di fallimento. Molti individui UHNW hanno subito una grave perdita economica senza alcuna colpa. La perdita economica può avere un impatto significativo sulla nostra salute mentale, sulle relazioni, sull'autostima e persino sulla salute fisica. Noi di Paracelsus Recovery vediamo più volte l'impatto che può avere, spesso portando alla depressione o a problemi di abuso di sostanze.

Se avete subito una perdita finanziaria, fate attenzione alla vostra salute mentale. È fondamentale essere compassionevoli con se stessi e cercare il sostegno dei propri cari. Se avete difficoltà ad affrontare la situazione, cercate un aiuto professionale.

2. Problemi relazionali.

La maggior parte delle persone con un patrimonio ultra elevato vive una vita frenetica e piena di impegni. Molti lavorano a lungo, viaggiano spesso e trascorrono il loro tempo libero spesso fuori casa. Di conseguenza, la Covid-19 ha sconvolto profondamente la loro routine, portando molti a sentirsi fuori controllo. La maggior parte delle persone UHNW è abituata ad avere il proprio team sempre intorno a sé, e la perdita di questo sistema di supporto può portare a un aumento del senso di vulnerabilità.

In alternativa, le famiglie benestanti potrebbero sperimentare un aumento delle tensioni. I figli delle famiglie benestanti tendono ad avere uno stile di vita frenetico come quello dei genitori. Di conseguenza, trascorrere tanto tempo insieme può sembrare strano. Se da un lato ci offre la possibilità di riconnetterci, dall'altro può aumentare lo stress. In particolare, nei momenti difficili abbiamo bisogno di sostegno e di una parvenza di normalità. Se siamo abituati a stare lontani dai nostri cari, passare più tempo insieme può sembrare anormale. Di conseguenza, si può avere la sensazione di perdere il controllo, il che aumenta ulteriormente i livelli di stress. Ci vorrà del tempo per riconnettersi e adattarsi a questa nuova normalità. Lo stress che questo processo provoca può far riemergere problemi familiari irrisolti, rivalità tra fratelli o problemi coniugali.

Se le discussioni continuano a scoppiare in famiglia, cercate di porre dei limiti. Per esempio, create una parola in codice per quando la tensione è alta e avete bisogno di una pausa. Evitate di cadere nella trappola del paragone con la mitica famiglia perfetta della porta accanto.

3. Abuso di sostanze.

Per gli individui UHNW che stavano lottando con l'abuso di sostanze stupefacenti prima del Covid-19, lo stress legato alla pandemia potrebbe esacerbare questi problemi. Quando i tempi sono difficili, le persone di successo sono abituate a lavorare di più, a non rallentare e a stare a casa. Inoltre, molte persone di successo hanno fatto affidamento sul loro malsano equilibrio tra lavoro e vita privata per evitare problemi personali. Per questo motivo, l'autoisolamento ha agito a volte come un confronto forzato con questi problemi di fondo. Le persone potrebbero sostituire la loro dipendenza dai risultati con una dipendenza dalle sostanze.

Se avete notato un aumento del consumo di sostanze non salutari, è essenziale che vi concentriate sulla gestione delle vostre voglie. Per esempio, cercate di sostituire le sigarette con cerotti alla nicotina o di attenersi alla routine precedente alla crisi. Se di solito bevete un drink solo nel fine settimana, attenetevi a quella routine. Inoltre, cercate di osservare il vostro processo di pensiero e le voci interiori che scatenano il desiderio di sostanze non salutari. Può aiutare a sentirsi più in controllo quando ci si prende il tempo di elaborare i propri pensieri e sentimenti.

Infine, è essenziale ricordare che, nel corso della storia, le avversità hanno spesso portato a progressi e opportunità significative. Sebbene molti individui di successo stiano attraversando un'immensa turbolenza, si ritrovano anche riorientati, innovativi e in grado di reagire con successo. Gli esseri umani sono sempre stati altamente adattivi e non solo supereremo questa crisi, ma cresceremo da essa.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2020-06-09 11:18:03 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

The newest posts

Our private articles and press releases