Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

Imparare a stabilire limiti sani

I confini fanno parte di una vita sana e di relazioni positive, e stabilire confini chiari è un iaspetto importante del trattamento e del recupero da droghe e alcol.

Molte persone dipendenti crescono in ambienti dove i confini sono troppo rigidi o del tutto inesistenti. Per altri, i valori personali e i confini sani si perdono in presenza di dipendenza. Spesso le persone tendono a farsi coinvolgere da chi non ha confini, o a rifiutare amici e familiari che si preoccupano veramente.

Cosa sono i confini?

I confini sono creati da lei per onorare i suoi valori e credenze personali creando uno spazio sicuro tra lei e le altre persone. Le permettono di decidere i limiti personali e ciò che vuole e non vuole tollerare. Una volta stabiliti, i limiti la aiutano a determinare conseguenze adeguate quando i suoi limiti non vengono rispettati.

I limiti vengono stabiliti per creare muri tra lei e gli altri. In termini semplici, stabilire dei confini significa insegnare agli altri come si vuole essere trattati.

I confini sono particolarmente importanti durante il recupero. Quando impara a comunicare i suoi confini con le altre persone, stabilisce un senso di sé più forte. Anche se stabilire dei limiti è difficile all'inizio, confini sani portano naturalmente alla fiducia in se stessi e a relazioni più sane.

Se i suoi confini personali sono deboli o inesistenti, tenga presente che stabilire dei limiti non viene naturale, specialmente se trova difficile farsi valere. Comunicare i suoi limiti alle persone della sua vita richiede tempo e pratica.

Tuttavia, senza limiti, è più probabile che lei venga abusato o manipolato mentre sacrifica i suoi bisogni per i bisogni e i desideri degli altri. Con confini sani, impara a rispettare e onorare se stessa - senza sensi di colpa.

Imparare a stabilire dei confini

Non si affretti nel processo di stabilire dei confini. Rimanga invece calmo, faccia un respiro profondo e si prenda del tempo per identificare le sue emozioni. Si renda conto che i suoi sentimenti sono sempre validi e che ha il diritto di sostenerli, anche se gli altri non sono d'accordo. Consideri i seguenti punti, che possono aiutarla a stabilire confini sani:

  • Tenga presente che i confini sani sono equi e realistici.
  • Non permetta alle sue emozioni di determinare i suoi confini. Farlo indebolirà i suoi confini e le permetterà di essere manipolato da altre persone.
  • Non ceda a sentimenti di vergogna e paura. È normale sentirsi in colpa se ha l'abitudine di compiacere le persone, ma il senso di colpa è di solito un buon segno che sta andando nella direzione giusta.
  • Stabilisca dei limiti basati sui suoi bisogni e valori - non sul suo bisogno di compiacere gli altri. Compiacere le persone significa che sei disposto a lasciarti manipolare o abusare.
  • Una volta stabiliti i tuoi confini, sii gentile, fermo e coerente, ma attieniti alle linee guida che hai stabilito. Alla fine le persone impareranno a rispettare i suoi limiti.
  • Non abbia paura di parlare. Si eserciti ad essere assertivo, che diventa più facile con il tempo.
  • Ricordi che è responsabile dei suoi sentimenti e che non può controllare i sentimenti o il comportamento delle altre persone. Non la prenda sul personale quando le persone non sono d'accordo con i limiti che ha stabilito.
  • Si aspetti un contraccolpo dagli altri, soprattutto all'inizio. Non discuta o minacci quando le persone si rifiutano di rispettare i suoi limiti. Se necessario, si allontani o dica alla persona che può parlarne più tardi, quando lei (o loro) sono più calmi.
  • Si fidi del suo istinto quando qualcosa non le sembra giusto. Col tempo imparerà ad identificare rapidamente quando i suoi confini sono stati superati.
  • Rispetti sempre i confini degli altri, anche se sono polarmente opposti ai suoi.
Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2016-07-03 13:39:28 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati