Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

L’attore australiano Harry Hains è morto tragicamente a 27 anni dopo aver combattuto contro malattie mentali e dipendenze

L'attore e musicista australiano Harry Hains è deceduto il 7 gennaio 2020, all'età di soli 27 anni

Sua madre, la collega attrice Jane Badler, ha confermato la morte di Hains il 10 gennaio in un dolente post su Instagram, nel quale ha informato il mondo che;

“Il 7 gennaio è morto il mio bellissimo figlio. Aveva 27 anni e aveva il mondo ai suoi piedi. Ma purtroppo ha lottato con la malattia mentale e la dipendenza. Una scintilla brillante ha brillato troppo poco tempo. Mi mancherai, Harry, ogni giorno della mia vita... "

Hains è nato a Melbourne, in Australia, nel 1993, ma ha vissuto a Londra, New York e, più recentemente, a Los Angeles. Nel 2015, ha interpretato una vittima di Jeffery Dahmer nella serie Hotel di American Horror Story di Ryan Murphy. Nel 2018, Hains è apparso in I, Matter insieme ad Alexis Nicholas, e nel 2019 è apparso in The OA di Netflix. Il 2020 prometteva molte cose interessanti all'orizzonte per Hains, con ruoli in parecchi film ancora in post-produzione. Hains era anche un modello e musicista, esibendosi nei panni del suo alter-ego ANTIBOY che ha definito come un “robot gender fluid del futuro.”

Hains ha parlato pubblicamente della sua fluidità di genere, affermando una volta che “So di essere nato maschio, ma non credo di rappresentare cosa significhi essere un uomo. Credo che dovremmo essere ciò che vogliamo.” In quella stessa intervista, ha sottolineato di avere una tendenza autodistruttiva e di aver sofferto di grave insonnia da bambino. Dalla sua prematura scomparsa, molti si sono riversati sui social media per porgere le loro condoglianze e domenica 12 gennaio si è svolto i funerali al cimitero di Hollywood Forever. La causa esatta della sua morte rimane sconosciuta.

Le persone creative sono più predisposti alle malattie mentali?

La morte di Hanis si aggiunge, purtroppo, alla lista sempre più lunga di artisti scomparsi prima del tempo a causa di dipendenze o di problemi di salute mentale. Il fenomeno è diffuso in tutto il mondo e il numero continua ad aumentare, come dimostra il crescente numero di suicidi di K-pop star. Tuttavia, troppo spesso, lo stereotipo culturale dell' "artista torturato" che pervade la nostra società non riesce ad articolare la profondità dell'esaurimento emotivo e dell'isolamento di queste persone. Per esempio, una ricerca (2007) ha scoperto che le persone creative possono essere geneticamente più predisposti a disturbi mentali come la depressione e l'ansia. Inoltre, gli studi (2019) continuano a dimostrare che le malattie mentali e l'abuso di sostanze sono spesso frequenti. La fama e il vivere sotto gli occhi del pubblico possono esacerbare questi problemi di fondo perché la costante pressione a esibirsi per il pubblico può aumentare l'isolamento, in quanto il personaggio pubblico mette continuamente in ombra la sfera privata dell'individuo. Allo stesso tempo, l'intenso orario di lavoro di attori e di musicisti può gettare i semi per potenziali esaurimenti. Tragicamente, molte star si rivolgono all'abuso di sostanze per far fronte a queste sfide che, se non trattate, possono portare alla dipendenza e potenzialmente all'overdose.

 

Davies, H. L'attore di American Horror Story Harry Hains muore all'età di 27 anni. The Guardian: Television. Estratto da: https://www.theguardian.com/tv-and-radio/2020/jan/10/american-horror-story-actor-harry-hains-dies-aged-27.

Menjivar, B. (2018). Intervista: ANTIBOY. I giovani. Estratto da: https://www.theyoungfolks.com/music/125313/interview-antiboy/.

Paracelsus Recovery. (2015). Celebrità in questioni di trattamento e riservatezza. Paracelsus Recovery Blog. Estratto da: https://www.paracelsus-recovery.com/en/blog/celebrities-in-treatment-and-confidentiality-issues/.

Paracelsus Recovery. (2015). Il concetto di riduzione del danno: un approccio pragmatico. Paracelsus Recovery Blog. Estratto da: https://www.paracelsus-recovery.com/en/blog/the-concept-of-harm-reduction-a-pragmatic-approach/.

Paracelsus Recovery. (2019). Il legame tra dipendenza, malattia mentale e fama. Paracelsus Recovery Blog. Estratto da: https://medium.com/@ParacelsusRehab/the-link-between-addiction-mental-illness-and-fame-caf414836163.

Paracelsus Recovery. (2019). Il lato nascosto del K-Pop: un esempio straziante del tributo che la fama può assumere sulla nostra salute. Paracelsus Recovery Blog. Estratto da: https://medium.com/@ParacelsusRehab/the-underside-of-k-pop-a-harrowing-example-of-the-toll-fame-can-take-on-our-health-d1904fb285bc.

Paracelsus Recovery. (2019). Informazioni su Paracelsus Recovery Luxury Rehab. Estratto da: https://www.paracelsus-recovery.com/en/about-us/about-paracelsus-recovery/about-us/.

Susman, A. (2007). Malattia mentale e creatività: una visione neurologica dell '"artista torturato". Stanford ufficiale delle neuroscienze. 1:1. Estratto da: https://pdfs.semanticscholar.org/892c/aa15e19b00cc0e56ae825959ce905d2fed94.pdf.

L'Ufficio Nazionale di Ricerca Economica. (2019). Malattia mentale e abuso di sostanze. NBER. Massachusetts, Stati Uniti. Estratto da: https://www.nber.org/digest/apr02/w8699.html.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2020-01-13 11:46:47 e tradotto in Italiano nel 2021

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati