Le vitamine possono curare l’ansia e la depressione?

Con mutazione MTHFR si intende un difetto genetico che ha ripercussioni sul metabolismo dei folati, riducendo il livello di acido folico e incrementando i valori dell’omocisteina. La mutazione MTHFR è un potenziale fattore di rischio per altri diverse patologie, come l’ansia e la depressione.

Trattare l'ansia con l'acido folico è stato recentemente un argomento controverso nelle notizie sulla salute, grazie in parte a Elisa Black, una giornalista australiana che nel 2015 ha scritto delle sue lotte con l'ansia per tutta la vita e di come ha superato il disturbo con la terapia vitaminica.

Black ha descritto la sua ansia paralizzante come una bestia selvaggia che ha distrutto le relazioni, l'ha tormentata con attacchi di panico e l'ha lasciata rannicchiata sotto le coperte. Farmaci, terapia o meditazione non l'hanno aiutata, ma la terapia vitaminica ha fornito le risposte. Anche se Black ammette di soffrire ancora di ansia, il disturbo non domina più la sua vita.

Black dà la colpa della sua forte ansia a una doppia mutazione, una condizione che ha scoperto con l'aiuto del Dr. Andrew Owen, un medico che si è impegnato ad aiutarla a scoprire le ragioni dell'ansia debilitante che la tormentava fin dai suoi primi ricordi. Il dottor Owens ha suggerito a Black di sottoporsi al test per una variazione del gene MTHFR (Methylenetetrahydrofolate reductase), una mutazione genetica comune che colpisce un 5-10% di tutte le persone.

Il dottor Owens riferisce che mentre tutti i pazienti non migliorano in modo così marcato come Black, molti hanno visto miglioramenti significativi in disturbi come depressione, ipertensione ed emicrania.

La ricerca continua

È quasi impossibile individuare una singola causa dell'ansia, che di solito coinvolge fattori come storia familiare, trauma, salute fisica e dipendenza da droghe o alcol. Di conseguenza, attualmente non ci sono molte informazioni disponibili sulla mutazione del gene MTHFR e i medici esitano a raccomandare una terapia a base di vitamine finché non saranno disponibili maggiori prove.

Tuttavia, una ricerca dell'Università di Pittsburgh indica che la mancanza di alcune vitamine B può contribuire alla depressione, e che i pazienti che non rispondono bene ai trattamenti tradizionali spesso migliorano con alte dosi di acido folico. Mentre i ricercatori pensano che i risultati siano promettenti, il trattamento è ancora in fase di studio. I ricercatori sperano anche di scoprire cosa causa in primo luogo l'anomalia del gene.

Può aiutarti?

In termini semplici, la mutazione del gene rende difficile per gli individui affetti elaborare alcune vitamine del gruppo B che sono essenziali per la salute, compresa la produzione di dopamina e serotonina, entrambi neurotrasmettitori critici associati all'ansia e alla depressione.

Tuttavia, il deficit può essere grave o relativamente lieve. Le persone con forme lievi di ansia o depressione possono trovare miglioramenti aumentando l'assunzione di verdure a foglia verde, broccoli, asparagi, fagioli, agrumi e riso integrale. Tuttavia, per alcune persone, l'integrazione con acido folico può essere il modo più efficace per fornire le vitamine in una forma che può essere elaborata efficacemente dal corpo.

Farsi testare

Se soffri di grave ansia o depressione e sospetti di essere un candidato per la terapia vitaminica, chiedi al suo medico di eseguire un test MTHFR per determinare se hai la mutazione genetica. Tuttavia, anche con il test, i risultati non sono sempre precisi, ma possono aiutare te e il tuo medico o nutrizionista a determinare se vale la pena provare l'integrazione.

Sii paziente, poiché l'integrazione è spesso una questione di tentativi ed errori per determinare quali tipi e dosaggi di vitamine sono più efficaci per te.

Nota importante: non cercare di autodiagnosticare la tua condizione, perché usare il tipo sbagliato di vitamina può peggiorare l'ansia o la depressione.

Dipendenza e vitamine

La dipendenza può avere un grave effetto sull'assorbimento delle vitamine da parte del corpo, spesso alterando il modo in cui le vitamine vengono utilizzate dall'organismo. Se stai lottando con la dipendenza, potresti voler cercare aiuto in un centro di trattamento per droghe e alcool o riabilitazione.

Alla Paracelsus, sappiamo che la giusta combinazione di vitamine può fornire aiuto a chi lotta contro l'abuso di sostanze, anche quando la mente e il corpo sono stati devastati da anni di dipendenza da droghe o alcool. Trattiamo i clienti usando una formula personalizzata di integratori alimentari che possono includere vitamine, minerali, aminoacidi e altre sostanze che ripristinano l'equilibrio biochimico.

Spesso i clienti avvertono un miglioramento dell'umore, della forza, della qualità del sonno e la scomparsa dei sintomi sopra citati entro giorni, a volte ore.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2016-11-27 00:16:04 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 1 =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati