Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

L’importanza della tristezza

Anche una vita felice non può essere senza una misura di oscurità, e la parola felice perderebbe il suo significato se non fosse bilanciata dalla tristezza. È molto meglio prendere le cose come vengono con pazienza ed equanimità. - Carl Jung

Tutte le emozioni sono importanti e tutte hanno uno scopo. Tuttavia, molti di noi tendono ad essere a disagio con la tristezza, che consideriamo come un'esperienza sgradevole da evitare ad ogni costo.

Quando ci sentiamo blu, spesso cerchiamo qualcosa per allontanare la tristezza, che troppo spesso è droghe, alcol, cibo, pornografia o anche giochi su Internet o smartphone.

È utile coltivare un atteggiamento positivo, ma è altrettanto importante riconoscere e accogliere i sentimenti tristi. Troppo spesso i tentativi di combattere la tristezza portano alla fine a depressione, disperazione, rabbia, ansia o disperazione.

Tentare di automedicare la tristezza e altre emozioni negative con droghe e alcol porta spesso alla dipendenza e successivamente ad un soggiorno nel trattamento di droga e alcol o nella riabilitazione. Spesso sono necessarie consulenze o terapie qualificate per aiutarci a riconnetterci con emozioni sepolte da tempo - inclusa la tristezza.

La tristezza: Parte della condizione umana

Tentare di eliminare la tristezza non funziona davvero perché la tristezza non è un segno di debolezza o vulnerabilità, ma semplicemente parte dell'essere umano. Le emozioni sono strettamente collegate e i sentimenti di tristezza possono spianare la strada ai sentimenti di felicità. Senza sperimentare la tristezza, come possiamo imparare ad apprezzare i sentimenti di gioia e piacere?

Il comico americano Louis C.K. la mette così: "La vita è tremendamente triste per il solo fatto di esserci dentro". Dice che è meglio semplicemente "lasciare che la tristezza ti colpisca come un camion; se la respingi, allora non riuscirai mai a sentirti completamente triste o completamente felice."

I benefici della tristezza

L'autrice e insegnante di meditazione Susan Piver dice che dalla tristezza nasce il nostro desiderio naturale di aiutare altre persone. È un bene, dice, quando riusciamo a vedere la tristezza nel mondo. Fornisce un'intuizione critica e ci aiuta a vedere più chiaramente. Di conseguenza, siamo in grado di essere meno giudicanti e più compassionevoli e generosi verso le altre persone.

La tristezza può essere difficile, dice, ma è solo attraverso la tristezza che impariamo a sentirci veramente vivi.

È tristezza o depressione?

È importante differenziare tra tristezza e depressione. La tristezza è un'emozione umana normale che tutti proviamo di tanto in tanto. A differenza della depressione, la tristezza non è costante. I sentimenti di tristezza passano, di solito in tempi relativamente brevi.

D'altra parte, la depressione è una malattia seria, che altera la vita e colpisce il nostro comportamento, il pensiero e il benessere generale. La depressione è cronica e debilitante, prosciuga la nostra energia e prosciuga la nostra motivazione.

Entrare in contatto con la tristezza

Ogni emozione ha un ruolo importante da svolgere e tutte dovrebbero essere abbracciate. Mentre è bene coltivare la felicità e la positività, si ricordi che la tristezza è lì per un motivo e non dovrebbe essere automaticamente allontanata o evitata.

Piver dice che la meditazione può aiutarci a rilassarci nella tristezza e a sperimentare il disagio invece di cercare di evitarla o forzare i sentimenti in qualcosa di diverso. Fa anche notare che mentre la tristezza è difficile, è il momento migliore per rivolgersi ad attività che giovano agli altri, come il lavoro caritatevole, l'attivismo, la preghiera, l'arte o semplicemente la gentilezza umana di base nella nostra vita quotidiana.

Molte persone entrano in contatto con sentimenti di tristezza ascoltando occasionalmente musica triste, leggendo libri tristi o guardando film tristi. Tuttavia, mentre i sentimenti di tristezza sono normali e sani, è importante non crogiolarsi nella tristezza o nell'autocommiserazione, che può portare alla depressione.

Si assicuri di cercare aiuto se i suoi sentimenti di tristezza non passano o se si sente sopraffatto o fuori controllo. Se usa droghe, alcol o comportamenti distruttivi per far fronte alla tristezza, il trattamento di droga e alcol o la riabilitazione possono aiutarla.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2016-11-20 00:20:37 e tradotto in Italiano nel 2021

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati