Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

Meditazione Mindfulness: Strategia di trattamento efficace o parola d’ordine della cultura popolare

Abbiamo tutti sentito parlare del concetto di meditazione mindfulness, una tecnica che sviluppa un senso di consapevolezza e una capacità di relazionarsi ai sentimenti e alle emozioni in modo diverso - osservando e riconoscendo, non giudicando.

Mentre la mindfulness può essere utile se incorporata in un drug e alcohol treatment o rehab, alcuni professionisti del trattamento sono preoccupati che la pratica della meditazione mindfulness possa essere troppo pubblicizzata. Non è una panacea rapida, una soluzione magica o un sostituto di un trattamento di qualità per droghe e alcol o riabilitazione.

La maggior parte dei professionisti del trattamento crede che la mindfulness sia più utile se usata insieme alla modifica dello stile di vita e a strategie efficaci di prevenzione delle ricadute, poiché aiuta le persone in recupero a prendere le distanze dalle voglie, specialmente durante i primi giorni di recupero. Il rilassamento associato alla meditazione può anche aiutare con i sintomi di astinenza durante il periodo di disintossicazione.

La pratica della mindfulness è una tecnica semplice che può aiutare in molti aspetti della vita - non solo nel trattamento della dipendenza. Per esempio, una ricerca ha indicato che i soldati in combattimento che praticavano la mindfulness per 12 minuti al giorno sperimentavano una maggiore resilienza mentale che li aiutava a rimanere vigili e sicuri di sé. Un altro studio ha indicato che la meditazione mindfulness regolare, che migliora la concentrazione e l'attenzione, ha aumentato i punteggi dei test standardizzati nelle scuole americane.

È importante notare, però, che sebbene la meditazione mindfulness sia benefica per molte persone, funziona meglio per chi è aperto al cambiamento e già accetta i propri pensieri ed emozioni. Può essere incorporata nella vita quotidiana e può permettere alle persone di essere pienamente nel momento presente, di essere consapevoli di ciò che succede e di "lasciar andare" qualsiasi carica emotiva scatenata da eventi stressanti. Alcune persone trovano la mindfulness la "massima esperienza di libertà" nella vita quotidiana.

La meditazione di mindfulness a volte è controindicata per persone estremamente depresse che non sono pronte ad approfondire i loro pensieri. Tuttavia, la meditazione può essere utile una volta che la persona depressa si è stabilizzata.

Imparare la meditazione di Mindfulness

La meditazione di Mindfulness è semplice e può essere praticata in qualsiasi momento della giornata. Sebbene siano facilmente disponibili libri, programmi per computer e applicazioni telefoniche, può sviluppare le tecniche di base da solo seguendo alcune linee guida:

  1. Trovi un posto tranquillo dove non sarà distratto.
  2. Spenga la suoneria del cellulare e tutti gli altri dispositivi elettronici.
  3. Stabilisca un limite di tempo per la sua sessione di mindfulness. Cinque o 10 minuti sono sufficienti all'inizio.
  4. Sieda in posizione eretta. Può sedersi su una sedia comoda o su cuscini sul pavimento, purché riesca a mantenere la posizione senza disagio. Anche se va bene sdraiarsi, c'è la possibilità che si addormenti durante la seduta.
  5. Chiuda gli occhi se vuole, o li lasci aperti.
  6. Traspiri normalmente mentre si rilassa e si concentri sulla sensazione del suo respiro che entra ed esce.
  7. Non si preoccupi o lotti se la sua mente vaga; è normale. Noti semplicemente il pensiero o l'emozione e poi ritorni la sua attenzione al suo respiro. Non si faccia prendere dal contenuto del pensiero o dell'emozione e non si giudichi. Semplicemente noti e permetta al pensiero di passare mentre ritorna al suo respiro.

Ora "esca nel mondo" e pratichi quanto appreso per un giorno, i praticanti esperti di mindfulness incoraggiano i nuovi arrivati citando quanto segue:

"Non si arrabbi per persone o situazioni - non hanno potere se non gli si dà un significato".

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2016-02-17 13:06:33 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati