Microbi del suolo e depressione

I giardinieri sostengono che mettere le mani nella terra li rende più felici e alcuni dicono che strappare le erbacce li aiuta effettivamente a sentirsi calmi e tranquilli. Sembra che recenti prove scientifiche possano supportare le loro affermazioni, dato che lavorare nel terreno potrebbe essere molto più di una semplice questione di connessione con Madre Natura.

Cosa c'è nello sporco che può ridurre l'ansia e promuovere sentimenti di felicità e benessere? La ricerca indica che il merito va al Mycobacterium vacaae, un minuscolo batterio che vive nella terra. Il Mycobacterium vacaae è solo uno dei tanti tipi di microbi che si trovano nel suolo.

La ricerca

Come molti studi, la ricerca sul batterio ha coinvolto sia topi che uomini (e donne). In uno studio i ricercatori hanno esposto i topi al batterio e poi li hanno messi in un contenitore d'acqua per cinque minuti. Si è scoperto che i topi esposti al batterio si comportavano in modo simile ai topi che hanno ricevuto farmaci antidepressivi; erano disposti a nuotare molto più a lungo dei topi non esposti che si arrendevano relativamente in fretta.

I topi esposti al batterio erano anche in grado di trovare facilmente la strada attraverso un labirinto complesso con poche prove di stress, mentre i topi "normali" avevano più difficoltà. Sorprendentemente, i topi hanno beneficiato dell'esposizione al batterio per circa tre settimane prima che gli effetti cominciassero a scemare.

I risultati degli studi sono stati in qualche modo simili a quelli di uno studio medico che coinvolgeva pazienti con il cancro. Anche se purtroppo il batterio non ha ridotto il cancro o prolungato la vita, l'esposizione ha diminuito il dolore e lo stress, migliorando significativamente la qualità della vita.

Gli scienziati sperano di scoprire esattamente come funziona il batterio. Alcuni credono che inneschi una catena di eventi che include il rilascio di serotonina, una sostanza chimica del cervello associata a cognizione, umore e memoria. La mancanza di serotonina è stata collegata a diversi disturbi, tra cui ansia, depressione, disturbo bipolare e disordine ossessivo-compulsivo.

Anche se i ricercatori sono speranzosi, è troppo presto per prevedere se il batterio può essere usato per trattare il disturbo depressivo, o se potrebbe beneficiare gli individui che sono in trattamento con droghe e alcool o in riabilitazione per aiuto con dipendenza o disturbi mentali.

Comunque, scavare nella terra non costa un centesimo e potrebbe semplicemente sentirsi più felice e sereno.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2017-01-01 23:43:29 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno + sette =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati