Ossicodone e idrocodone: Qual è la differenza?

Ossicodone e idrocodone hanno molto in comune. Entrambi sono potenti farmaci oppioidi prescritti per il dolore ed entrambi presentano un rischio significativo di dipendenza e assuefazione. L'abuso di entrambi i farmaci è aumentato drammaticamente negli ultimi anni.

Inoltre agiscono entrambi modificando il modo in cui il cervello risponde al dolore, legandosi ai ricettori del dolore presenti nel nostro cervello, che indeboliscono o bloccano i segnali del dolore dando una sensazione di sollievo.

Tuttavia, nonostante le loro molte somiglianze, ci sono differenze significative tra l'ossicodone e l'idrocodone.

Come vengono prescritti?

L’ossicodone e l’idrocodone fanno parte dei farmaci da prescrizione dai quali si può sviluppare una dipendenza. Sono indicati per il trattamento del dolore moderato, grave e cronico. Essendo farmaci molto potenti, vengono generalmente utilizzati in seguito a un intervento o per trattare condizioni quali dolore neuropatico o in situazioni in cui un analgesico leggero non sarebbe efficace.

Ossicodone

L'ossicodone viene prescritto a persone con dolore moderato o grave. Generalmente non viene assunto al bisogno come l'aspirina o l'ibuprofene, ma viene usato ogni poche ore per tutto il giorno.

L'ossicodone viene venduto sotto diversi nomi di marca, tra cui OxyContin e Roxicodone, anche se è comunemente conosciuto come "oxy". Quando è combinato con acetaminofene, l'idrocodone è venduto con nomi di marca come Percocet, Endocet o Narvox. Un farmaco simile conosciuto come OxyNorm è venduto in Europa.

Idrocodone

L'idrocodone è conosciuto con diversi nomi di marca, tra cui Vicodin, Lortab e Hycodan. La forma pura di idrocodone è conosciuta con il marchio Zyhydro. L'idrocodone si assume di solito ogni 12 ore. Come l'ossicodone, è usato per trattare il dolore a lungo termine.

Quando l'idrocodone è combinato con l'ibuprofene, è venduto come Reprexain o Vicoprofen. L'idrocodone è strettamente controllato e raramente prescritto nella maggior parte dei paesi europei.

Negli Stati Uniti, l'idrocodone viene prescritto per il dolore da moderato a grave, solitamente causato da condizioni croniche o a lungo termine o in seguito ad un intervento chirurgico o ad una ferita. Una forma di sciroppo di idrocodone viene prescritta per trattare la tosse grave.

Sembra che l'idrocodone abbia qualche probabilità in più di provocare dipendenza. È il farmaco oppioide più abusato negli Stati Uniti.

Quanto creano dipendenza l'ossicodone e l'idrocodone?

Entrambi i farmaci creano forte dipendenza e gli utenti possono diventare dipendenti quando i farmaci vengono assunti per un lungo periodo di tempo, anche se usati esattamente come prescrive un medico. Entrambi sono pericolosi se usati con alcool o benzodiazepine come il diazepam (Valium), l'alprazolam (Xanax) o il clonazepam (Klonopin).

Ricercatori della Washington University School of Medicine e della Nova Southeastern University hanno scoperto che l'ossicodone produce uno sballo che lo rende la scelta più popolare tra i tossicodipendenti oppioidi intervistati in rehab, con l'idrocodone che arriva secondo.

Questa preferenza per l'ossicodone è probabile perché l'idrocodone è di solito combinato con acetaminofene o altri farmaci per il controllo del dolore, il che lo rende più difficile da iniettare o sniffare.

Entrambi i farmaci sono destinati principalmente all'uso orale, ma i ricercatori hanno scoperto che quasi il 64% di chi abusa di ossicodone schiaccia e inala le pillole, rispetto a poco più del 25% di chi abusa di idrocodone.

Circa il 20% di chi abusa di ossicodone ha ammesso di aver sciolto il farmaco in acqua e di averlo iniettato, rispetto a meno del 5% di chi abusa di idrocodone. (L'OxyContin è ora disponibile in una forma più difficile da iniettare o sniffare.)

L'ossicodone, che è disponibile nella sua forma pura, tende ad essere la droga preferita dai tossicodipendenti giovani e maschi che sono inclini ad acquistare la droga per strada o tramite shopping medico. L'idrocodone è più popolare tra le donne e gli anziani, che preferiscono ottenere la droga da un medico o un amico.

È importante notare che non tutti gli abusatori di idrocone e ossicodone diventano dipendenti perché hanno abusato della droga per sballarsi. Molte persone diventano dipendenti dai farmaci nel tentativo di controllare il dolore grave. Col tempo si sviluppa la tolleranza; il farmaco diventa meno efficace e sono necessarie dosi maggiori per fornire il controllo del dolore.

Trattamento

Se sospetta di avere un problema con idrocodone, ossicodone o altri antidolorifici, cerchi il trattamento il prima possibile. Non smetta mai la droga all'improvviso. Il personale medico addestrato di una struttura di trattamento di droghe e alcol o di una clinica di disintossicazione può aiutarla a smettere la droga gradualmente, riducendo così molti degli effetti spiacevoli (e a volte pericolosi) dell'astinenza.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-04-25 15:59:25 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 + 2 =

The newest posts

Our private articles and press releases