Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

Ossicodone e idrocodone: Qual è la differenza?

Ossicodone e idrocodone hanno molto in comune. Entrambi sono potenti farmaci oppioidi prescritti per il dolore ed entrambi presentano un rischio significativo di dipendenza e assuefazione. L'abuso di entrambi i farmaci è aumentato drammaticamente negli ultimi anni.

Inoltre agiscono entrambi modificando il modo in cui il cervello risponde al dolore, legandosi ai ricettori del dolore presenti nel nostro cervello, che indeboliscono o bloccano i segnali del dolore dando una sensazione di sollievo.

Tuttavia, nonostante le loro molte somiglianze, ci sono differenze significative tra l'ossicodone e l'idrocodone.

Come vengono prescritti?

L’ossicodone e l’idrocodone fanno parte dei farmaci da prescrizione dai quali si può sviluppare una dipendenza. Sono indicati per il trattamento del dolore moderato, grave e cronico. Essendo farmaci molto potenti, vengono generalmente utilizzati in seguito a un intervento o per trattare condizioni quali dolore neuropatico o in situazioni in cui un analgesico leggero non sarebbe efficace.

Ossicodone

L'ossicodone viene prescritto a persone con dolore moderato o grave. Generalmente non viene assunto al bisogno come l'aspirina o l'ibuprofene, ma viene usato ogni poche ore per tutto il giorno.

L'ossicodone viene venduto sotto diversi nomi di marca, tra cui OxyContin e Roxicodone, anche se è comunemente conosciuto come "oxy". Se combinato con il paracetamolo, l'idrocodone viene venduto con marchi come Percocet, Endocet o Narvox. Un farmaco simile conosciuto come OxyNorm è venduto in Europa.

Idrocodone

L'idrocodone è conosciuto con diversi nomi di marca, tra cui Vicodin, Lortab e Hycodan. La forma pura di idrocodone è conosciuta con il marchio Zyhydro. L'idrocodone si assume di solito ogni 12 ore. Come l'ossicodone, è usato per trattare il dolore a lungo termine.

Quando l'idrocodone è combinato con l'ibuprofene, è venduto come Reprexain o Vicoprofen. L'idrocodone è strettamente controllato e raramente prescritto nella maggior parte dei paesi europei.

Negli Stati Uniti, l'idrocodone viene prescritto per il dolore da moderato a grave, solitamente causato da condizioni croniche o a lungo termine o in seguito a un intervento chirurgico o a un infortunio. Una forma di sciroppo di idrocodone viene prescritta per trattare la tosse grave.

Sembra che l'idrocodone abbia qualche probabilità in più di provocare dipendenza. È il farmaco oppioide più abusato negli Stati Uniti.

Quanto creano dipendenza l'ossicodone e l'idrocodone?

Entrambi i farmaci creano una forte dipendenza e gli utenti possono diventare dipendenti quando i farmaci vengono assunti per un lungo periodo di tempo, anche se usati esattamente come prescritto da un medico. Entrambi sono pericolosi se usati con alcool o benzodiazepine come il diazepam (Valium), l'alprazolam (Xanax) o il clonazepam (Klonopin).

I ricercatori della Washington University School of Medicine e della Nova Southeastern University hanno scoperto che l'ossicodone produce uno sballo che lo rende la scelta più popolare tra i tossicodipendenti da oppioidi che sono stati intervistati in riabilitazione, con l'idrocodone al secondo posto.

Questa preferenza per l'ossicodone è probabilmente dovuta al fatto che l'idrocodone è di solito combinato con paracetamolo o altri farmaci antidolorifici, il che lo rende più difficile da iniettare o sniffare.

Entrambi i farmaci sono destinati principalmente all'uso orale, ma i ricercatori hanno scoperto che quasi il 64% di chi abusa di ossicodone schiaccia e inala le pillole, rispetto a poco più del 25% di chi abusa di idrocodone.

Circa il 20% di chi abusa di ossicodone ha ammesso di aver sciolto il farmaco in acqua e di averlo iniettato, rispetto a meno del 5% di chi abusa di idrocodone. (L'OxyContin è ora disponibile in una forma più difficile da iniettare o sniffare).

L'ossicodone, che è disponibile nella sua forma pura, tende a essere la droga preferita dai tossicodipendenti giovani e di sesso maschile che sono inclini ad acquistare la droga per strada o tramite il medico. L'idrocodone è più popolare tra le donne e gli anziani, che preferiscono ottenere il farmaco da un medico o un amico.

È importante notare che non tutti i consumatori di idrocone e ossicodone diventano dipendenti perché hanno abusato del farmaco per sballarsi. Molte persone diventano dipendenti dai farmaci nel tentativo di controllare il dolore intenso. Col tempo si sviluppa la tolleranza; il farmaco diventa meno efficace e sono necessarie dosi maggiori per avere il controllo del dolore.

Trattamento

Se sospetti di avere un problema con idrocodone, ossicodone o altri antidolorifici, cerca un trattamento il prima possibile. Non interrompere mai il farmaco all'improvviso. Il personale medico qualificato presso una struttura per il trattamento di droghe e alcol o di una clinica di disintossicazione può aiutarti a interrompere gradualmente il farmaco, riducendo così molti degli effetti spiacevoli (e a volte pericolosi) dell'astinenza.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-04-25 15:59:25 e tradotto in Italiano nel 2021

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati