Ossigeno iperbarico e dipendenza

Un numero crescente di centri di trattamento sta offrendo trattamenti con ossigeno iperbarico (HBOT) per pazienti con disturbi da abuso di sostanze a lungo termine. Sebbene sia stato inizialmente concepito come trattamento per la malattia da decompressione di cui soffrono i subacquei che riemergono troppo presto, sembra che l'HBOT possa aiutare rapidamente il corpo a guarire, anche dopo anni di abuso di sostanze e dipendenza.

Il trattamento è particolarmente efficace se usato insieme al trattamento di droga e alcol, insieme ad uno stile di vita sano che include alimentazione, esercizio e riposo.

Come funziona

L'uso prolungato di droghe e alcol può alterare la composizione chimica del cervello e alla fine portare alla perdita di funzioni cerebrali e alla morte cellulare. Sebbene il corpo sia incredibilmente autorigenerante, può arrivare ad un punto in cui non è in grado di contrastare gli effetti senza aiuto. I trattamenti HBOT possono ridare vita alle cellule dormienti e risvegliare le cellule dormienti e generare nuove cellule sane.

I trattamenti sono anche benefici durante la disintossicazione, aiutando il corpo a liberarsi in modo più efficiente delle sostanze tossiche.

I trattamenti con ossigeno iperbarico possono anche aiutare a riparare le cellule danneggiate nel fegato, nel pancreas e in altri organi colpiti da anni di abuso e dipendenza da sostanze.

Cosa sono i trattamenti con ossigeno iperbarico?

I pazienti che si sottopongono a trattamenti con ossigeno iperbarico entrano in una camera pressurizzata dove respirano ossigeno puro per circa un'ora. L'ossigeno viene portato a tutte le parti del corpo, compresi i tessuti affamati di ossigeno nel cervello.

I trattamenti sono semplici, indolori e non invasivi, spesso in camere pressurizzate per una sola persona in cui una persona rimane sdraiata per tutta la durata del trattamento. La camera è costruita in acrilico trasparente in modo che la persona possa comunicare con il tecnico, che è presente per tutta la durata del trattamento. L'atmosfera è favorevole al riposo, alla lettura, all'ascolto di musica o alla visione di un film.

I trattamenti possono anche consistere in una camera più grande, per più persone, in cui si possono trattare più pazienti contemporaneamente. L'ossigeno viene erogato tramite una maschera facciale.

Molte persone riportano un miglioramento della memoria, una maggiore vigilanza, una maggiore energia e un aumento generale della salute e del benessere dopo appena 10 trattamenti, anche se possono essere necessari più trattamenti.

Effetti collaterali

Si dice che gli effetti collaterali dell'HBOT siano minimi. Alcune persone possono avvertire fastidi causati dal cambiamento di pressione nelle orecchie e nei seni nasali. Si consiglia ai pazienti di non sottoporsi al trattamento con ossigeno iperbarico se hanno un raffreddore o una congestione del naso, del petto o dei seni.

Altri effetti collaterali possono includere un cambiamento temporaneo della vista, ma questo effetto è raro e di breve durata. Inoltre, l'HBOT non è consigliato alle donne incinte.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-03-18 16:28:41 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

undici − tre =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati