PTSD e donne

Disordine da Stress Post-Traumatico (PTSD), si sviluppa dopo che una persona è esposta a un grave trauma. Anche se il PTSD è spesso associato al combattimento, può verificarsi in seguito a qualsiasi trauma grave, come un disastro naturale, un incidente terroristico, un incidente grave, un'aggressione personale, una violenza di massa o la morte improvvisa di una persona cara.

Le persone che sviluppano il PTSD possono sperimentare ricordi inquietanti o incubi che li portano a rivivere l'incidente traumatico più e più volte. La maggior parte delle persone si riprende dall'evento traumatico, ma alcune rimangono depresse o ansiose per molti mesi o addirittura anni.

PTSD colpisce entrambi i sessi, ma le donne in modo diverso. Gli uomini hanno maggiori probabilità di subire un trauma grave, ma le donne hanno una maggiore probabilità di sviluppare sintomi di PTSD.

Come il PTSD colpisce le donne

Gli studi indicano che almeno la metà delle donne subirà un qualche tipo di trauma almeno una volta nella vita, e l'aggressione sessuale è la forma più comune. Le donne hanno più probabilità degli uomini di essere trascurate o abusate sessualmente da bambine e hanno anche un tasso sostanzialmente più alto di violenza domestica da adulte.

Secondo l'U.S. Department of Veterans Affairs National Center for PTSD, le donne che sviluppano PTSD in seguito a violenza sessuale sperimentano sintomi simili a quelli delle vittime maschili di combattimento.

Le donne nell'esercito

Anche se il numero di donne in combattimento è aumentato negli ultimi anni, le soldatesse sono ancora molto più numerose degli uomini. Tuttavia, le statistiche indicano che le donne nell'esercito hanno più probabilità di essere aggredite sessualmente, il che significa che molte soldatesse sperimentano un doppio trauma.

Come il PTSD colpisce le donne in modo diverso

I maschi che soffrono di PTSD sperimentano spesso gravi ostilità e problemi di rabbia, mentre le donne con PTSD hanno più probabilità di sviluppare gravi depressione o ansia. Sebbene gli uomini tendano a ricorrere più spesso all'abuso di sostanze come mezzo per far fronte al trauma, anche le donne possono sviluppare problemi di dipendenza da droghe e alcol.

Le donne possono sviluppare problemi di fiducia che interferiscono con le relazioni personali. Possono affrontare difficoltà sul lavoro e possono lottare con la genitorialità. Possono sentirsi insensibili e distaccate dalle altre persone e, come le loro controparti maschili, possono avere una grave insonnia o altri problemi di sonno.

Non tutte le donne che subiscono un trauma svilupperanno il PTSD, ma i sintomi sono più probabili se:

  • si sono verificate lesioni durante l'evento traumatico.
  • Altri stress erano presenti dopo l'evento.
  • La vittima del trauma aveva una storia di depressione, ansia o altri problemi di salute mentale.
  • L'evento era molto grave o pericoloso per la vita.
  • Il trauma ha comportato un'aggressione sessuale o uno stupro.
  • La vittima non ha amici e familiari di supporto.

Trattamento per PTSD nelle donne

Le donne che soffrono di PTSD hanno molte buone opzioni per trattamento, tuttavia molte donne non sanno di avere il disturbo e altre scelgono di non cercare aiuto.

Gli antidepressivi aiutano molte donne con i sintomi di ansia o depressione associati al PTSD. Varie forme di trattamento del disturbo post-traumatico da stress, tra cui la terapia della parola, la Desensibilizzazione e rielaborazione dei movimenti oculari (EMDR) e la terapia cognitivo-comportamentale (CBT), sono molto efficaci.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2017-09-24 16:25:13 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × tre =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati