Quando lo shopping è fuori controllo: Segni che potresti essere uno shopaholic

Lo shopping dovrebbe essere divertente, ma lo shopping fuori controllo non è una cosa da ridere. Uno shopping occasionale non è un problema per la maggior parte delle persone e anche un acquisto d'impulso ogni tanto non è necessariamente un segno di problemi. Tuttavia, una vera dipendenza da shopping può creare un groviglio di problemi che possono richiedere anni per essere sciolti.

Lo shopping compulsivo è molto simile ad altre dipendenze

Conosciuto anche come disturbo da acquisto compulsivo, lo shopping compulsivo è indice di un problema di controllo degli impulsi, molto simile a gioco d'azzardo o disordine alimentare compulsivo. Come altre dipendenze, lo shopping provoca nel cervello il rilascio di dopamina e di altre sostanze chimiche di "benessere". Il "rush" risultante porta alla voglia di fare più attività.

Non è raro che gli acquirenti compulsivi lottino con l'abuso di sostanze, e a molti viene anche diagnosticata depressione, ansia o altri disturbi dell'umore.

Gli amanti dello shopping rischiano di perdere la casa, rovinare le relazioni o distruggere una buona valutazione del credito. A volte, gli acquirenti compulsivi spendono soldi messi da parte per la pensione o per l'istruzione universitaria di un figlio.

L'acquisto compulsivo può essere un problema stagionale o può verificarsi tutto l'anno. Sebbene la maggior parte dei maniaci dello shopping siano donne, anche gli uomini possono essere acquirenti compulsivi.

Signs you May be a Shopaholic

Se teme di essere un maniaco dello shopping compulsivo, o se è preoccupato per un amico o un familiare, ci sono segni di avvertimento. Se nota troppe delle seguenti bandiere rosse, potrebbe essere il momento di cercare aiuto.

  • Fai shopping quando ti senti stanco, triste, solo, ansioso, annoiato o arrabbiato.

  • Spende spesso più di quanto può permettersi.

  • Si sente felice mentre fa acquisti, ma poi si sente così in colpa e/o triste che fa altri acquisti per alleviare i sentimenti.

  • Le relazioni sono state danneggiate dal suo eccessivo shopping.

  • Le sue carte di credito sono esaurite o lei apre continuamente nuovi conti di credito.

  • Hai un armadio pieno di pacchi non aperti o cose nuove di zecca con i cartellini ancora attaccati.

  • Compra spesso cose che non le servono o che non aveva intenzione di comprare.

  • Si sente ansioso quando salta un giro di shopping regolare.

  • Compra in segreto o mente sulle sue abitudini di shopping o sui costi degli acquisti.

  • Sai che stai facendo troppi acquisti e che devi ridurre le tue spese, ma non riesci a smettere, nonostante le molte conseguenze negative.

Come controllare la sua abitudine allo shopping compulsivo

Faccia un respiro profondo quando si sente costretta a fare acquisti. Si chieda se ha davvero bisogno di fare acquisti e come pagherà i suoi acquisti.

Se il suo shopping è ingestibile, cerchi un trattamento. Tecniche di consulenza come la Terapia Cognitiva Comportamentale (CBT) possono aiutarla a determinare i fattori scatenanti e a trovare modi più costruttivi per affrontare le emozioni negative.

Consideri il trattamento di droghe e alcol o la riabilitazione se sta anche lottando con un problema di abuso di sostanze. Il trattamento per la dipendenza può aiutarla con i disturbi, così come con i problemi sottostanti di ansia, depressione o altre questioni.

Alcune persone trovano che i gruppi di 12 passi come Spenders Anonymous o Debtors Anonymous siano utili. Altri cercano consigli da un consulente finanziario o prendono lezioni di gestione del denaro.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-01-05 18:29:40 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × uno =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati