Spiritualità e autorealizzazione: Un bisogno universale e uno strumento potente nel recupero

Il concetto di auto-realizzazione si basa principalmente sulla Gerarchia dei Bisogni di Maslow. Abraham Maslow, uno psicologo americano, teorizzò che i bisogni umani potevano essere classificati in una forma piramidale. I bisogni di base alla base della piramide - elementi di sopravvivenza come il cibo, il sonno e l'acqua - devono essere realizzati prima di passare a bisogni più alti, a cominciare dalla sicurezza, seguita da amore, appartenenza e sviluppo dell'autostima.

Maslow teorizzò che solo quando questi bisogni di base sono realizzati le persone possono raggiungere la punta della piramide - auto-realizzazione e vero potenziale.

Gli individui che diventano dipendenti da droghe e alcol sono spesso bloccati al livello più basso, e possono dipendere da droghe e alcol per sopravvivere. Una volta spezzata quella dipendenza, spesso attraverso droga e trattamento di alcool o riabilitazione, gli individui sono in grado di risalire attraverso i livelli più alti e diventare liberi di auto-realizzarsi e prosperare.

L'auto-realizzazione comporta una crescita positiva che dà forma e significato alla vita. Questo include lo sviluppo della spiritualità, che è altamente personale e diversa per ogni individuo.

Che cos'è la spiritualità?

La spiritualità non è la stessa cosa della religione. Questa è una distinzione importante perché gli individui che hanno avuto un'esperienza negativa con la religione potrebbero non amare pensare al concetto di spiritualità.

Anche se la religione può essere di natura spirituale, la religione è organizzata e tipicamente comporta determinate usanze, credenze, rituali e tradizioni. D'altra parte, la spiritualità si riferisce ad una ricerca individuale di una vita di significato e scopo. Comporta una connessione con le altre persone e con il mondo. Una connessione spirituale porta amore incondizionato e serenità.

Spiritualità e recupero dalla dipendenza

La spiritualità ha un ruolo importante nel trattamento e recupero dalla dipendenza. La ricerca indica che gli individui che raggiungono l'autorealizzazione e la spiritualità vivono una vita più ottimista, con livelli più bassi di ansia e maggiore resistenza allo stress.

Un sistema di credenze personali può richiedere tempo per svilupparsi e può non essere presente durante i primi giorni di recupero. Tuttavia, un senso di significato e scopo spesso prende piede e si espande man mano che il recupero progredisce.

Le persone si sono rivolte alla spiritualità come fonte di conforto e guarigione fin dall'alba dei tempi, quindi non sorprende che la spiritualità possa trasformare le persone che cercano di sfuggire alla sofferenza della dipendenza.

Studi suggeriscono che gli individui che raggiungono la spiritualità durante il trattamento e il recupero hanno più probabilità di rimanere astinenti rispetto a quelli che non riescono a sviluppare una spiritualità personale, definita da molti come un "risveglio spirituale".

Recuperarsi completamente dalla dipendenza richiede crescita personale, onestà e una profonda esplorazione della connessione che si estende oltre noi stessi. Scoprire la propria spiritualità è un processo complesso che non può essere riassunto in poche frasi. Tuttavia, la pratica quotidiana è la via verso la scoperta di una ricca vita spirituale. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare.

  • Pratica la gratitudine ogni giorno. Riconosca le cose buone della sua vita, sia grandi che piccole. Può aiutare scriverle in un quaderno o in un diario.
  • Consideri la preghiera o la meditazione mindfulness come strumento per entrare in contatto con un potere più grande di lei.
  • Si dedichi ad attività che le portano gioia e pace. Per esempio, molte persone trovano che dipingere, ascoltare musica o scrivere poesie siano sforzi spirituali.
  • Avvicinarsi ad altre persone. Si eserciti ad ascoltare invece di parlare. Si allontani dal rumore e dal dramma quando possibile.
  • Passi del tempo nella natura. Osserva il mondo intorno a te.
  • Pratica a perdonare te stesso. Vergogna e senso di colpa possono essere emozioni paralizzanti che ostacolano la guarigione.
  • Perdona gli altri. Lasci andare le griglie che ostacolano la spiritualità e la serenità.
Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2021-03-24 00:00:00 e tradotto in Italiano nel 2021

I commenti sono chiusi

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati