Tristezza o depressione: Qual è la differenza?

Spesso le persone che provano sentimenti di tristezza dicono di essere depresse, ma la depressione, conosciuta anche come disturbo depressivo maggiore o depressione clinica, è molto diversa dalla tristezza.

Secondo l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), la depressione clinica è una grave condizione di salute mentale che colpisce almeno 350 milioni di persone, ovvero circa il tre percento della popolazione mondiale.

Anche se la depressione tende a colpire le donne più degli uomini, non fa discriminazioni e può colpire persone di qualsiasi sesso o età.

La differenza: Perché conta

Può sembrare che la differenza non abbia molta importanza, ma è importante conoscere la differenza tra depressione e tristezza; altrimenti la depressione non viene diagnosticata e le persone potrebbero non ricevere trattamento che può aiutarle a stare meglio.

La tristezza è un'emozione normale che la maggior parte delle persone prova di tanto in tanto. I sentimenti tristi sono spesso scatenati da un evento specifico come la morte di una persona cara, la rottura di una relazione, una malattia cronica, la perdita di un animale domestico caro, un cambio di carriera, il trasferimento in una nuova città o anche un libro o un film triste.

La tristezza è un'emozione profonda che ci aiuta a riflettere sulla vita, a sentirci dentro noi stessi e spesso ci aiuta a maturare, a diventare un essere umano più consapevole e compassionevole. I sentimenti di tristezza sono difficili, ma diminuiscono col passare del tempo. La tristezza, quando viene superata, spesso ci lascia con un rinnovato senso di vitalità ed energia, una visione più positiva della vita e un maggiore senso di gratitudine per la preziosità della vita.

La depressione, invece, si sofferma, spesso per settimane o mesi. La depressione può essere presente anche quando le persone sono perfettamente soddisfatte di come va la vita e sentono che "dovrebbero" essere felici.

Il disturbo depressivo ha un impatto sulla nostra vita più significativo della normale tristezza. Colpisce i modi in cui pensiamo, agiamo e sentiamo, e il modo in cui vediamo noi stessi e gli altri.

Riconoscere i segni della depressione

Se è depresso, potrebbe sperimentare alcuni dei seguenti sintomi:

  • Irritabilità e/o rabbia
  • Perdita di interesse in attività che prima trovava piacevoli
  • Isolamento da famiglia e amici
  • Difficoltà ad addormentarsi, incapacità di rimanere addormentati, o dormire troppo
  • Sentirsi fiacchi e con poca energia
  • Sensazioni di inutilità, rimpianto e senso di colpa
  • Difficoltà di concentrazione, concentrazione e a prendere decisioni
  • .prendere decisioni
  • Modifiche nell'igiene personale o nel modo di vestire
  • Facilmente agitato o lacrimoso
  • Sensazioni di intorpidimento
  • Andolori inspiegabili e dolori
  • Mancanza di cibo o perdita di appetito
  • Meno desiderio di sesso
  • Pensieri di morte o suicidio

La depressione è curabile: Rehab for Depression

Se si sente triste e i sentimenti non si placano, non esiti a cercare trattamento per la depressione. Ci sono molte opzioni di trattamento efficaci disponibili, tra cui consulenza e farmaci antidepressivi. Se si sente suicida o pensa che la sua vita non valga la pena di essere vissuta, chiami subito i servizi di emergenza.

Trattamento di dipendenza o riabilitazione per disturbi co-occorrenti

Potrebbe aver bisogno di un trattamento di dipendenza da sostanze o riabilitazione se usa droghe o alcol per medicare i suoi sentimenti tristi. Un buon centro di trattamento delle dipendenze può trattare la dipendenza e la depressione allo stesso tempo. Questo è un problema comune conosciuto come disturbi co-occorrenti.

A Paracelsus, questo è quello che facciamo, arrivare alla causa principale della depressione, diagnosticare i disturbi co-occorrenti e trattarli in modo integrato. Aiutiamo con successo clienti di tutte le età e le loro famiglie da molti anni ormai.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-06-06 14:51:33 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nove + cinque =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati