Latest

Negligenza affluente

La società esprime grande preoccupazione per i bambini poveri e con pochi mezzi e per la maggiore probabilità che non abbiano accesso all'assistenza sanitaria e all'istruzione, o che si diano alla droga o al crimine in età adulta. Si presta meno attenzione ai figli di genitori benestanti che hanno la loro serie di problemi. La…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più

Benefici dello yoga nel trattamento delle dipendenze

In termini generali, lo yoga è un esercizio che apporta benefici al corpo, alla mente e allo spirito attraverso l'integrazione di tecniche di respirazione, esercizi di rafforzamento, posture e meditazione. Ci sono molti tipi di yoga; tutti sono vantaggiosi. Sebbene lo yoga sia una pratica secolare, è una modalità di trattamento relativamente nuova nel campo…

Legga di più

Che cos’è la terapia comportamentale dialettica?

La terapia comportamentale dialettica (DBT), sviluppata da Marsha Linehan, Ph. negli anni '80, è un tipo di terapia della parola originariamente progettata per persone ad alto rischio con tendenze suicide con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Oggi, la DBT è usata per trattare le persone alle prese con una serie di emozioni complesse e…

Legga di più
precedente
/
prossimo

Uomini e disturbi alimentari

Solo negli Stati Uniti, si stima che da 7 a 10 milioni di donne soffrano di qualche tipo di disturbo alimentare. È innegabile che i disturbi alimentari colpiscano più le donne che gli uomini; tuttavia, un numero crescente di uomini e ragazzi sta lottando con comportamenti malsani abbastanza gravi da qualificarsi come disturbi alimentari a tutti gli effetti. Il National Institute of Health stima che dal 5 al 15% dei pazienti con diagnosi di bulimia e anorexia e il 35% di quelli con binge-eating disorder sono maschi.

La maggior parte degli esperti ritiene che le ragioni dei disturbi alimentari negli uomini non siano molto diverse da quelle vissute dalle donne e i fattori di rischio sono molto simili. I disturbi alimentari sono più diffusi nelle persone che erano in sovrappeso da bambini o in quelle che vivono con un parente stretto con un disturbo alimentare. Le persone che lottano con depressione, ansia o disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) hanno maggiori probabilità di avere disturbi alimentari. Le persone che si sono messe a dieta in passato hanno molte più probabilità di sviluppare un'alimentazione disordinata.

Come le donne, gli uomini sono soggetti ai potenti messaggi dei media sull'importanza dell'aspetto fisico. Di conseguenza, gli uomini, come le donne, si tengono a standard irrealistici e impossibili. Gli uomini possono anche avere diversi problemi associati alla sessualità, alle dinamiche familiari e allo stigma sociale.

Anche se uomini e donne sono entrambi spinti a raggiungere il corpo "perfetto", ci sono alcune differenze nel modo in cui si manifestano i disturbi alimentari. Per esempio, le donne sono solitamente spinte a perdere peso e ad essere magre, e questo è spesso vero anche per gli uomini. Tuttavia, molti uomini si considerano troppo piccoli e sviluppano disturbi alimentari nel tentativo di "ingrassare". Questa condizione - un desiderio irrefrenabile di essere più muscolosi - è conosciuta come dismorfia muscolare. Gli uomini (e alcune donne), a volte si rivolgono a droghe steroidee nel tentativo di ingrassare rapidamente.

Anche il coinvolgimento in attività come la lotta, il nuoto o la ginnastica che richiedono la limitazione del peso spesso aumenta il rischio di sviluppare un disturbo alimentare.

Gli uomini sono riluttanti a cercare un trattamento

Purtroppo, è meno probabile che uomini e ragazzi ricevano un trattamento per i disturbi alimentari, probabilmente perché gli uomini tendono ad essere riluttanti a cercare aiuto per un disturbo che credono appartenere alle ragazze adolescenti. Una ricerca del Dipartimento della Salute degli Stati Uniti suggerisce che gli uomini con certi disturbi alimentari come il disordine da alimentazione incontrollata hanno più probabilità di rimanere inosservati rispetto alle ragazze con gli stessi disturbi.

È anche una spiacevole verità che è più difficile per gli uomini trovare possibilità di trattamento dedicate, dato che la stragrande maggioranza dei fornitori di trattamenti per disturbi alimentari si rivolge esclusivamente a ragazze e donne.

A Paracelsus Recovery, offriamo un trattamento altamenteindividualizzato per i disturbi alimentari in un ambiente solidale e non giudicante. Abbiamo molta esperienza nel trattamento di ragazzi e uomini e quindi una comprensione profonda e approfondita dell'esperienza che i clienti maschi attraversano. I clienti alloggiano in una residenza privata con un terapeuta che vive in casa e che è presente 24 ore su 24. Altri professionisti esperti nel trattamento visitano i clienti nella residenza quotidianamente, secondo il piano di trattamento. Il trattamento prevede il ripristino dell'equilibrio biochimico, la psicoterapia per colpire le cause sottostanti al disturbo alimentare, l'accompagnamento quotidiano dello stile di vita e l'educazione nutrizionale. Il trattamento può anche includere terapia del trauma, terapia familiare e terapie complementari come agopuntura, meditazione, riflessologia e allenamento personale. Guidiamo delicatamente i nostri clienti a ritrovare un'immagine corporea realistica, l'autostima e la fiducia in se stessi e loro acquisiscono una serie di abilità per navigare in una vita più sana e felice.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2015-08-10 18:15:36 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati