Vaping: Bambini e sigarette elettroniche

Il fumo di sigarette tra gli adolescenti è diminuito sostanzialmente negli ultimi anni, per essere sostituito da una preferenza per le sigarette elettroniche, o "vaping". Secondo un rapporto dell'U.S. Surgeon General, i dati più recenti indicano che l'uso di sigarette elettroniche da parte degli adolescenti negli Stati Uniti è più che triplicato dal 2011.

I sostenitori delle sigarette elettroniche affermano che il vaping è meno dannoso del fumo di sigaretta e può essere utile per gli adulti che usano i dispositivi per disabituarsi alle sigarette. Tuttavia, il vaping per gli adolescenti è tutt'altro che sicuro, e i rischi per la salute possono essere pericolosi come il fumo di sigaretta - o forse anche peggio.

Cosa sono le sigarette elettroniche?

Le sigarette elettroniche, conosciute anche come penne vape, e-cig o e-hookah, sono dispositivi elettronici che producono vapore inalabile da piccole quantità di olio o liquido riscaldato. I liquidi vaporizzati, a volte conosciuti come succo di vape, di solito contengono nicotina in quantità variabili, anche se alcuni sono senza nicotina.

Le sigarette elettroniche non contengono tabacco. Tuttavia, i dispositivi possono essere usati come sistema di consegna di olio di marijuana concentrato, così come di pericolose droghe sintetiche come spice, flakka e K2.

Il Vaping è più sicuro del fumo?

Gli effetti del vaping non sono ancora completamente compresi, ma è un errore presumere che le sigarette elettroniche producano vapore acqueo innocuo.

Le sigarette elettroniche sono attraenti per i bambini, in parte perché i produttori hanno creato gusti adatti ai bambini come zucchero filato, burro di arachidi e gelatina, cannella, burro di pecan, orsetti gommosi, menta e frutta tropicale.

Composti chimici tossici: È vero che le sigarette elettroniche contengono meno tossine dei prodotti di tabacco standard, ma il vapore contiene una serie di agenti cancerogeni, prodotti chimici tossici e minuscole particelle di metalli tossici che possono danneggiare il cuore, i polmoni e il sistema immunitario, oltre al cervello ancora in via di sviluppo.

Vaping durante la gravidanza: La nicotina in qualsiasi forma, comprese le sigarette elettroniche, è pericolosa per le madri adolescenti e i loro bambini non ancora nati, aumentando il rischio di aborto spontaneo, difficoltà di apprendimento, ADHD, problemi comportamentali, sindrome della morte improvvisa del neonato e parto morto.

Dipendenza dalla nicotina: Come le sigarette normali, i liquidi per il vaping che contengono nicotina creano una forte dipendenza. Inoltre, i ragazzi che svapano hanno maggiori probabilità di fumare alla fine sigarette. Molti adolescenti li usano entrambi.

Vaping come porta d'accesso ad altre droghe: Rischio maggiore di dipendenza da cocaina

Sembra che l'uso di sigarette elettroniche possa alla fine portare ad una grave dipendenza e ad una maggiore necessità di trattamento della dipendenza o riabilitazione.

Anche se non è stato ancora confermato, gli studi suggeriscono che i ragazzi che usano sigarette elettroniche possono essere preparati ad usare droghe più forti, cocaina in particolare, probabilmente perché entrambe le sostanze agiscono sugli stessi recettori del piacere nel cervello.

Uno studio ha scoperto che la nicotina, compresa quella contenuta nelle sigarette elettroniche, aumenta sostanzialmente la cocaina alta, aumentando così il rischio di un'eventuale dipendenza da cocaina.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-02-04 17:55:24 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × cinque =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati