Vittime maschili di narcisisti femminili

Il narcisismo è un disturbo di personalità caratterizzato da un potente senso di diritto personale che spesso porta la persona narcisista a non rispettare i sentimenti delle altre persone. Gli individui che soffrono di questo difficile disturbo di personalità tendono ad essere arroganti, manipolatori e accondiscendenti nei confronti degli altri, richiedendo spesso un flusso costante di attenzione per sostenere la loro fragile autostima.

Anche se i media, la comunità medica e il sistema giudiziario hanno diretto con successo la nostra attenzione ai narcisisti maschi e alle loro vittime femminili, il narcisismo colpisce sia gli uomini che le donne, e le narcisiste sono capaci di infliggere altrettanta miseria delle loro controparti maschili.

Il Center for Disease Control (CDC), nota che un uomo su sette sopra i 18 anni è stato vittima di stalking o violenza per mano di un partner almeno una volta nella vita. La ricerca indica che il rapporto tra vittime maschili e femminili è circa 50-50, anche se il comportamento delle narcisiste è un po' diverso.

Grazie alle norme culturali prevalenti in gran parte del mondo, ci si aspetta che gli uomini siano forti e dominanti mentre le donne siano gentili e disponibili. Di conseguenza, il comportamento narcisistico femminile spesso non è così evidente e tende ad essere più sottile.

Come le vittime femminili dei narcisisti, gli uomini possono soffrire grande dolore e umiliazione per mano di una partner femminile. Poiché le lamentele delle vittime maschili sono spesso accolte con scetticismo o derisione, gli uomini, che sono socializzati a non mostrare segni di debolezza, spesso si vergognano e si imbarazzano troppo per denunciare l'abuso alle autorità.

Per mano dei narcisisti femminili, le vittime maschili possono sperimentare minacce, manipolazione e altre forme di violenza emotiva o psicologica. Per esempio, le narcisiste possono diffondere brutti pettegolezzi sul loro partner maschile. Possono sfoderare il loro fascino in pubblico mentre il comportamento prepotente è riservato a porte chiuse.

Ritenere il sesso è uno stratagemma comune delle narcisiste. Se si tratta di aggressione fisica, spesso gli uomini sono vittime di morsi, sputi, calci, pugni o lanci di oggetti.

Per ottenere aiuto

La maggior parte dei rifugi per la violenza domestica sono designati per le vittime femminili, e le vittime maschili spesso non sanno che negli Stati Uniti il governo richiede che i fondi per i programmi di violenza domestica siano usati per assistere tutte le vittime - non solo le donne. Resta comunque il fatto che mancano le risorse per le vittime maschili.

Non aiuta quando il personale delle forze dell'ordine tende ad essere scettico ed è incline a prendere le parti della donna. Molti uomini esitano a farsi avanti, dato che i giudici continuano a premiare la custodia alle donne e gli uomini temono di perdere il contatto con i figli. Di conseguenza, le donne maltrattanti spesso la fanno franca con un comportamento violento.

Cosa fare se sei una vittima maschile di abuso

Se sei una vittima maschile di un narcisista donna, sei comprensibilmente esausto mentalmente e fisicamente per vivere con costante trepidazione. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare:

  • Leggi libri e articoli sul disordine narcisistico di personalità. La aiuterà ad avere una comprensione più chiara di questo complesso disturbo.

  • Impara i tuoi diritti legali nel caso tu debba chiedere un ordine restrittivo o se devi ottenere la custodia temporanea dei tuoi figli.

  • Può essere necessario tagliare i legami e interrompere ogni contatto con il suo partner narcisista come mezzo di autoprotezione. Questo include email, testi e telefonate. Se questo è il caso e lei ha figli, prenda in considerazione la possibilità di istituire un mediatore neutrale e terzo.

  • Il counseling può aiutarla a cambiare i suoi modelli di pensiero negativi e imparare strategie efficaci per affrontare lo stress. Un gruppo di vittime può essere una grande fonte di sostegno.

  • Tenga un diario e tenga traccia di tutti gli episodi di abuso, anche se minori. Scatti foto di tagli e lividi o di oggetti personali danneggiati. Si procuri copie dei rapporti della polizia o di altri documenti legali.

  • Non cerchi mai di "vendicarsi" con il suo partner narcisista, anche se ritiene che la ritorsione sia giustificata. Potrebbe essere arrestato o costretto a lasciare la sua casa.

  • Se si è rivolto all'abuso di sostanze per far fronte alla sua difficile situazione, non esiti a cercare droga e trattamento con alcol o riabilitazione. Il trattamento per l'abuso di sostanze o la dipendenza può aiutarla a imparare ad affrontare la situazione e a prendere decisioni ben ragionate sul suo futuro.

Si assicuri di scegliere un centro di trattamento come Paracelso che si occupi anche della causa sottostante all'uso di sostanze o alcol, che spesso è trauma e un disturbo post-traumatico da stress (PTSD). Senza attenzione alla causa sottostante all'uso di alcol o droga, il successo della riabilitazione potrebbe essere limitato o non avere successo affatto.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2016-10-02 11:09:01 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nove − uno =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati