Vivitrol può aiutare la mia dipendenza da oppioidi?

Vivitrol è il nome commerciale di un farmaco prescritto per aiutare le persone che non hanno avuto successo nel trattamento per la dipendenza da oppiacei.

Anche usato come trattamento per alcolismo, Vivitrol è la versione iniettabile a rilascio prolungato del naltrexone, che viene prescritto in forma di pillola e preso ogni uno-tre giorni.

Vivitrol non è magico e non dovrebbe essere considerato una cura per la dipendenza. Tuttavia, può essere molto efficace se combinato con il trattamento di droghe e alcool o rehab.

Come funziona Vivitrol

Vivitrol funziona bloccando gli effetti degli oppiacei nel cervello. Se usa oppiacei dopo aver preso Vivitrol, non proverà assolutamente alcuna sensazione di piacere o euforia. Che l'oppioide sia idrocodone, ossicodone o un altro farmaco prescritto da un medico, o eroina acquistata per strada, l'effetto è lo stesso.

Vivitrol non è un narcotico. Non crea dipendenza e non avvertirà sintomi di astinenza se smette di usare il farmaco. Un'iniezione di Vivitrol dura circa un mese.

Come si usa Vivitrol?

Vivitrol viene prescritto e somministrato da un medico o da un altro fornitore di assistenza sanitaria, e lei tornerà per un'iniezione ogni mese. A differenza di alcuni farmaci anti-dipendenza, il suo fornitore di assistenza sanitaria non ha bisogno di qualifiche speciali per prescrivere Vivitrol.

Sebbene il farmaco sia lo stesso del naltrexone, non c'è bisogno di ricordarsi di prendere una pillola. Un'iniezione mensile di solito rende più facile per le persone rispettare un piano di trattamento o impegnarsi completamente nel trattamento. Vivitrol è anche efficace nella prevenzione delle ricadute dopo un trattamento per droga e alcool o riabilitazione.

Non può prendere Vivitrol finché non si è disintossicato e il suo corpo non ha più oppiacei da sette a dieci giorni. Tuttavia, il medico può prescrivere altri farmaci per aiutarla a superare i difficili sintomi dell'astinenza.

Vivitrol come parte del trattamento medicalmente assistito per la dipendenza

Vivitrol è più efficace se usato insieme al trattamento tradizionale di droga e alcol o alla riabilitazione, incluso il counseling individuale o di gruppo, gruppi di 12 passi o altre tecniche collaudate.

Vivitrol e pericolo di overdose

Se pensa di usare farmaci oppioidi dopo aver preso Vivitrol (o se salta una dose di Vivitrol), sappia che il pericolo di overdose è maggiore in questo momento. L'uso di oppioidi è pericoloso dopo aver smesso, anche se è passato un mese dalla sua ultima iniezione.

Questo è principalmente perché il suo corpo non è più abituato alla sua dose regolare di oppioidi. In altre parole, la stessa quantità di farmaci oppioidi che prendeva prima di Vivitrol può mandarla in un'overdose pericolosa e potenzialmente mortale.

Similmente, è anche estremamente pericoloso assumere alte dosi di farmaci oppioidi nel tentativo di sballarsi mentre prende Vivitrol.

Visiti il suo fornitore di assistenza sanitaria

Se pensa che Vivitrol possa essere utile per lei o per qualcuno che ama, il primo passo è una visita ad un fornitore di assistenza sanitaria che sia in grado di discutere tutti i benefici e i rischi. Se non è sicuro a chi rivolgersi, un centro di trattamento di droghe e alcol o di riabilitazione potrà aiutarla a raccogliere maggiori informazioni.

Questo articolo è stato pubblicato in inglese 2018-08-19 10:37:52 e tradotto in Italiano nel 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

20 − diciannove =

I messaggi più recenti

I nostri articoli e comunicati stampa privati