Salute mentale e benessere

I nostri programmi di terapia per l’ansia sono incentrati sulla psicoterapia intensiva, sul ripristino biochimico e sul rapporto mente-corpo. La nostra terapia completa e su misura mira ad aiutare i clienti a gestire efficacemente i sintomi del disturbo d’ansia generalizzato (GAD) e molti altri disturbi d’ansia.

Lasci che la nostra famiglia si prenda cura della sua

Siamo una clinica completamente a conduzione famigliare

Come curiamo l’ansia

un-giorno-alla-paracelsus-recovery

Un giorno alla paracelsus recovery

Play

trattamento residenziale esclusivo e su misura per i disturbi d’ansia

Alla Paracelsus Recovery forniamo un trattamento in loco completo, esclusivo e su misura per i disturbi d’ansia. Abbiamo un solo cliente alla volta e creiamo il programma di terapia su misura per soddisfare le tue esigenze specifiche.

Utilizziamo tecniche psicoterapeutiche come la terapia cognitivo-comportamentale basata sulla consapevolezza per ridurre al minimo i sintomi psicologici dell’ansia. Per aiutarti a gestire i sintomi fisici dell’ansia, nel tuo programma di terapia, incorporeremo anche terapie di rilassamento come i massaggi e lo yoga o terapie olistiche come l’agopuntura a seconda dei casi. Ti verrà anche assegnato un terapista live-in che starà nella stessa residenza e sarà disponibile per il supporto emotivo 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana.

Forniamo test biochimici approfonditi per identificare eventuali squilibri e carenze chimiche. I nostri esperti prestano particolare attenzione alla salute dell’intestino poiché molti studi dimostrano che l’intestino gioca un ruolo importante nello sviluppo dell’ansia.

La nostra combinazione unica di psicoterapia, terapie complementari e restauro biochimico è normalmente sufficienti per eliminare i sintomi dell’ansia e ripristinare il benessere. Tuttavia, il nostro psichiatra può prescrivere farmaci, se necessario, per aiutarti a superare la fase acuta.

Possiamo fornire una terapia per l’ansia nei nostri centri di cura residenziale a Zurigo e a Londra.

 

“Credo che ci sia un positivo da prendere da ogni negativo.” – Ant Middleton in conversazione con Jan Geber, CEO di Recupero di Paracelso

Approccio terapeutico a 360°: Il trattamento più ampio e completo al mondo

Controlli medici e Cure
Consulenza sulle
dipendenze
Psicoterapia
vasta
Desensibilizzazione e rielaborazione
attraverso i movimenti oculari 
Terapia
familiare
Psicoeducazione 
Neurofeedback 
Trattamento ipossico-iperossico
a intervalli
Restauro
biochimico
Terapie probiotiche
& psiconutrizione
Stile di vita &
consulenza nutrizionale
Bio Feedback
& biorisonanza
Yoga 
Riflessologia
& agopuntura
Massaggi 
Allenamento personale 
“Credo che ci sia un positivo da prendere da ogni negativo.”

AntMiddleton in conversazione con Jan Geber, CEO di Paracelsus Recovery

I sintomi dell’ansia includono:

  • Sentirsi costantemente terrorizzati senza una ragione razionale.
  • Avere un senso costante di panico o pericolo imminente.
  • Pensieri intrusivi o paure.
  • Difficoltà a concentrarsi su qualsiasi cosa tranne le preoccupazioni presenti.
  • Disturbi del sonno e stanchezza.
  • Attacchi di panico.
  • Sintomi fisici come oppressione al petto, dolori o crampi allo stomaco, mal di testa, stordimento, vertigini, acufeni, sensibilità alla luce.
  • Palpitazioni cardiache e un’iperconsapevolezza del proprio battito cardiaco.
  • Sentirsi sovrastimolati in ambienti affollati o controllare costantemente la presenza di pericoli.
Gli studi dimostrano che sia la vulnerabilità genetica che i fattori ambientali contribuiscono al rischio di sviluppare un disturbo d’ansia. Anche altri fattori come la storia personale, i tratti della personalità, la dieta e lo stile di vita giocano un ruolo nell’insorgenza dell’ansia. Per esempio, crescere in un ambiente instabile, soffrire di perfezionismo o di una forte critica interiore, esperienze di pre-morte, traumi o soffrire di altri disturbi psicologici come la depressione, l’abuso di sostanze o il disturbo post-traumatico da stress (PTSD) possono tutti contribuire allo sviluppo di un disturbo d’ansia. 

I tipi di Disturbi d’Ansia includono:

Disturbo d’ansia generalizzato (GAD)

Il disturbo d’ansia generalizzato è il tipo di ansia più comune. È caratterizzato da un senso eccessivo, persistente e irragionevole di paura e preoccupazione che interferisce con la vita di una persona. Queste emozioni sono di solito accompagnate da sintomi fisici come irrequietezza, difficoltà di concentrazione o tensione muscolare. I sintomi variano da lievi a gravi.

Disturbo di panico

Con un disturbo di panico, una persona sperimenta quantità schiaccianti di angoscia fisica e psicologica che può sembrare molto simile a un infarto. I sintomi includono intenso dolore al petto, sensazione di intorpidimento, dissociazione dall’ambiente circostante e numerose altre esperienze impegnative e spaventose.

Fobie specifiche

Una fobia specifica si verifica quando una persona soffre di una paura intensa e schiacciante di un singolo oggetto, luogo o animale.

Agorafobia

L’agorafobia è una fobia complessa in cui una persona si sente terrorizzata da situazioni da cui potrebbe essere difficile scappare in caso di emergenza, come gli ascensori o i luoghi affollati.

Disturbo d’ansia sociale (Fobie sociali)

Il disturbo d’ansia sociale è un altro tipo di fobia complessa che si verifica quando una persona prova una significativa ansia di essere umiliata, rifiutata o imbarazzata in un contesto sociale.

Disturbo ossessivo-compulsivo

Quando una persona soffre di disturbo ossessivo-compulsivo (DOC), sperimenta pensieri angoscianti e intrusivi (ossessioni) che possono essere fermati solo mettendo in atto specifiche azioni impulsive (compulsioni).

Disturbo d’ansia da separazione

Il disturbo d’ansia da separazione, come dice il nome, può far sentire una persona eccessivamente timorosa di essere separata dalle persone care. Per essere diagnosticato come disturbo d’ansia da separazione, la paura deve essere al di là di ciò che è appropriato per l’età della persona, persistere per più di quattro settimane nei bambini e sei mesi negli adulti e interferire con la vita dell’individuo.

Capire l’ansia

L’ansia è una risposta normale ad un’esperienza spaventosa o stressante. Quando una persona si sente ansiosa, il suo battito cardiaco accelera e il suo cervello invia ormoni in tutto il corpo per tenerla in iper-allerta e vigile. Una volta che ha completato il compito o si è allontanata dall’ambiente pericoloso, la sua mente si calma e il suo corpo torna alla normalità. Quando una persona soffre di un disturbo d’ansia, questi sintomi indotti dalla paura non cessano e possono provocare sentimenti di sopraffazione, paura, rabbia e preoccupazione persistente senza una ragione specifica.

Quando una persona prova emozioni intense come queste, il suo cervello è cablato per cercarne la causa. Quando non riesce a trovare quel fattore scatenante, può guardare al suo passato, al suo futuro o dentro di sé per cercare di capire perché si sente così spaventata e tesa. Questo può portare a pensieri eccessivi, bassa autostima, pensieri negativi sulle proprie capacità, indecisione, esaurimento e sentirsi al “limite”. Queste reazioni all’ansia aggraveranno i sintomi preesistenti e si tradurranno in un ciclo di feedback negativo che può essere molto difficile da controllare.

L’abuso di sostanze può verificarsi come meccanismo di coping per far fronte a questi pensieri negativi ed emozioni intense indotte dall’ansia. L’ansia è una delle cause principali dell’abuso di sostanze e, se combinata, può portare alla depressione o ad altri disturbi psicologici.

FAQ

I disturbi d’ansia derivano da un insieme complesso di fattori di rischio che includono tratti di personalità, eventi della vita, vulnerabilità genetica e chimica del cervello.

La migliore cura per l’ansia è incentrata su un approccio multidisciplinare che include psicoterapia e modifiche dello stile di vita. Gli studi dimostrano che le tecniche psicoterapeutiche come la terapia cognitiva comportamentale e la terapia di esposizione graduale sono molto efficaci nel trattamento dell’ansia. La ricerca indica anche che sonno adeguato, alimentazione ed esercizio fisico sono cruciali per la gestione dell’ansia, ma i farmaci possono essere necessari se i sintomi sono gravi.

Alla Paracelsus Recovery, la nostra terapia per l’ansia è incentrata sul restauro biochimico, sulla psicoterapia intensiva e sul rafforzamento della connessione mente-corpo. All’arrivo forniremo una valutazione approfondita per identificare quale tipo di disturbo d’ansia è presente, quali sono le cause sottostanti a esso e qualsiasi disturbo mentale concomitante. Creeremo quindi un piano terapeutico personalizzato per aiutarti a gestire i sintomi e a ripristinare il tuo equilibrio fisico e psicologico.

I problemi di abuso di sostanze possono verificarsi come meccanismo di coping per i sintomi di un disturbo d’ansia. Per esempio, se una persona soffre di ansia sociale potrebbe affidarsi all’alcol in ambienti sociali per calmare i nervi. Tuttavia l’alcol è un depressore e indebolisce la capacità del cervello di regolare le emozioni, il che intensifica i sintomi dell’ansia a lungo termine. Questo può portare ad una maggiore dipendenza dalla sostanza e creare un circolo vizioso.

La migliore terapia per ansia e depressione è quella che riconosce la natura interconnessa di queste due disturbi mentali. Alla Paracelsus Recovery personalizziamo i nostri programmi di terapia in base alle tue esigenze specifiche e possiamo trattare più disturbi piscologici contemporaneamente.

Incontra il team responsabile del Trattamento dell’Ansia

Incontra il team