Salute mentale e benessere

Alla Paracelsus Recovery, i nostri programmi di terapia per le fobie sono incentrati sulla psicoterapia intensiva e sul restauro biochimico. Possiamo aiutarti a superare la tua fobia e a ristabilire la tua salute a livello fisico, emotivo e sociale.

Lasci che la nostra famiglia si prenda cura della sua

Siamo una clinica completamente a conduzione famigliare

Come curiamo le fobie

un-giorno-alla-paracelsus-recovery

Un giorno alla paracelsus recovery

Play

Trattamento delle fobie

Alla Paracelsus Recovery, i nostri piani terapeutici per le fobie sono incentrati sull’aiutarti a sviluppare le abilità di coping necessarie per superare la tua fobia. Il trattamento spesso include l’EMDR (desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari), un metodo che si è dimostrato efficace per trattare l’ansia e i traumi. Usiamo anche la terapia dell’esposizione, un metodo di trattamento comportamentale che implica l’esposizione graduale alla fonte della tua fobia fornendo al contempo strategie per superare i sintomi che questa esposizione provoca.

La salute fisica gioca un ruolo significativo e spesso sottovalutato nello sviluppo delle fobie. L’ansia grave produce molto stress nel corpo che può portare ad altri problemi di salute come l’affaticamento surrenale o la pressione sanguigna elevata. Alla Paracelsus Recovery usiamo la medicina funzionale e il restauro biochimico per riportare la tua salute fisica al suo stato ottimale. Per farlo, sviluppiamo una formulazione personalizzata di micronutrienti e aminoacidi che possono aiutare a ridurre significativamente i sintomi sia dell’ansia che delle fobie se combinati con un adeguato riposo, nutrizione e consulenza sullo stile di vita.

Il nostro psichiatra può anche prescrivere farmaci per trattare la fobia, tuttavia lo faremmo solo se il nostro trattamento olistico si è dimostrato inefficace. Ti forniremo anche un terapeuta live-in che starà in una parte autonoma della tua residenza e sarà disponibile per un supporto emotivo 24 ore su 24.

.

Approccio terapeutico a 360°: Il trattamento più ampio e completo al mondo

Controlli medici e Cure
Consulenza sulle
dipendenze
Psicoterapia
vasta
Desensibilizzazione e rielaborazione
attraverso i movimenti oculari 
Terapia
familiare
Psicoeducazione 
Neurofeedback 
Trattamento ipossico-iperossico
a intervalli
Restauro
biochimico
Terapie probiotiche
& psiconutrizione
Stile di vita &
consulenza nutrizionale
Bio Feedback
& biorisonanza
Yoga 
Riflessologia
& agopuntura
Massaggi 
Allenamento personale 

I sintomi di una fobia includono:

  • Modellare la propria vita in modo tale da evitare la fobia.
  • La minaccia immaginata è molto più grande di qualsiasi minaccia reale posta dalla fobia.
  • Sperimentare intensa angoscia di fronte alla fonte della fobia.
  • La fobia cresce in modo esponenziale. Ad esempio quella che una volta era una fobia degli spazi pubblici come le arene degli stadi diventa un’incapacità di prendere taxi o ascensori.
  • Sperimentare sintomi di ansia quando si è in contatto con la fobia, come sudorazione, respirazione anormale, aumento della frequenza cardiaca, vertigini o nausea.

 

Le fobie non hanno una sola causa, ma sono il risultato di numerosi fattori correlati. Questi fattori possono includere vulnerabilità genetica, comportamenti appresi da un genitore o da un caregiver ed esperienze traumatiche. Per esempio, se un bambino perde un genitore in giovane età, può non essere in grado di gestire il lutto e di conseguenza può svilupparsi una fobia come meccanismo inconscio di coping per questo evento traumatico. Il bambino può evitare la fobia ma non il suo dolore.

Tipi di fobie

Fobie specifiche

Una fobia specifica è una paura intensa di un oggetto o una situazione specifica. Una persona può sviluppare una fobia specifica per quasi tutto e spesso si presentano insieme ad altri disturbi d’ansia. Esempi comuni di fobie specifiche includono aerei, temporali, altezze, sangue, cani, insetti, vomito e pagliacci.

Fobie complesse

Le fobie complesse sono molto più angoscianti delle fobie semplici e di solito si sviluppano in età adulta. Sono spesso causate da un’ansia profonda per una particolare situazione o esperienza. Esistono due tipi principali:

Fobia sociale o ansia sociale: si tratta di un’intensa paura di un pericolo fisico o psicologico (come l’umiliazione pubblica o l’essere giudicati) in una situazione sociale. L’idea di grandi raduni sociali può essere terrificante per chi soffre di ansia sociale.

Agorafobia: è la paura di situazioni da cui sarebbe difficile fuggire — per esempio, ascensori, spazi aperti, piccoli spazi, trasporti pubblici o aree affollate.

Capire le fobie

Una fobia si verifica quando una persona ha una paura intensa e schiacciante di una situazione, oggetto, sensazione, luogo o animale. Le fobie sono un tipo di disturbo d’ansia che può influenzare negativamente la vita, le relazioni, la carriera e la salute di una persona. Le fobie possono anche aggravarsi nel tempo, il che significa che la vita di una persona può diventare sempre più limitata man mano che la sua paura aumenta.

È essenziale affrontare una fobia il prima possibile perché le fobie possono diventare più gravi se non vengono affrontate rapidamente. Per esempio, se una persona ha una fobia degli spazi pubblici con 50 o più persone, questa può svilupparsi rapidamente in una fobia delle aree con 30 persone, 20 persone, 10 persone e così via. Tuttavia, le fobie sono altamente curabili con un trattamento e un supporto adeguati.

FAQ

Una fobia è caratterizzata da una paura debilitante di un luogo, una situazione, una sensazione, un animale o un oggetto. Le fobie si sviluppano quando una persona percepisce una situazione o un oggetto come irrealisticamente pericoloso. Esistono due tipi di fobie: specifiche e complesse. Se una fobia non viene trattata può diventare molto grave e di conseguenza la persona può organizzare la propria vita evitando la cosa che le sta causando un’ansia così estrema.

La fobia è un tipo di disturbo d’ansia in cui una persona che ne soffre di solito non avverte alcun sintomo di ansia finché non entra in contatto con la fonte della sua fobia. In casi estremi, il solo pensare alla fonte della fobia può far sentire una persona estremamente ansiosa.

Le fobie sociali sono fobie complesse che richiedono più tempo per essere trattate. Il trattamento più efficace per le fobie sociali è incentrato sulla terapia cognitivo-comportamentale, sull’EMDR e su terapie più classiche legate alla fobia come la terapia di esposizione.

Se stai lottando contro una fobia, al tuo arrivo alla Paracelsus Recovery, condurremo una valutazione completa per identificare qualsiasi condizione di salute mentale concomitante e che tipo di fobia è presente. In base ai risultati di questi esami, creeremo un programma terapeutico su misura per le tue esigenze specifiche. Questo programma di terapia della fobia si baserà su una combinazione di psicoterapia intensiva, restauro biochimico e terapie complementari.

Le fobie specifiche possono essere trattate con successo attraverso la terapia di esposizione, che comporta l’esposizione graduale all’animale, all’oggetto, alla situazione o al luogo che causa ansia. Il trattamento efficace per le fobie complesse consiste in una combinazione di terapia di esposizione, terapia cognitiva comportamentale (CBT) e desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari (EMDR).

Incontra il team responsabile del Trattamento delle Fobie

Incontra il team